Gancio da traino: cosa fare per montarlo sull’auto

Esiste una procedura precisa per chi vuole montare un gancio da traino sull'auto. Ecco i passi da seguire

Se volete trasportare una roulotte, un carrello tenda o un carrello per il trasporto delle merci, allora sulla vostra auto non potrete fare a meno di montare un gancio da traino. Questo strumento deve garantire in ogni momento il massimo livello di sicurezza: per questo motivo per ottenere l’omologazione è necessario un collaudo che ne testi le caratteristiche specifiche.

L’articolo 78 del Codice della Strada prevede che il montaggio di un gancio da traino sull’automobile o il suo smontaggio comportino automaticamente un aggiornamento della carta di circolazione. Si tratta di una verifica che viene effettuata dalla motorizzazione civile che, prima di approvare l’omologazione, effettua un controllo specifico per verificare il grado di sicurezza di tutto il sistema.

Oltre al superamento dell’esame, bisogna presentare una serie di documenti. Nello specifico si tratta della domanda compilata dal proprietario dell’auto, della dichiarazione di montaggio rilasciata da chi ha installato il gancio, delle caratteristiche tecniche del gancio, di una fotocopia della carta di circolazione e di due versamenti di 25 e 14 euro.

Una volta completata tutta la procedura prevista per il montaggio di un gancio da traino sull’auto è necessario contattare la propria assicurazione in quanto esistono compagnie che, in caso di presenza di ganci da traino, applicano un sovrapprezzo. A prescindere che si scelga di montare un gancio da traino nuovo o usato sulla propria auto, la procedura da seguire è sempre la stessa. Sul mercato esistono oggi diverse tipologie di ganci da traino. Ci sono i ganci fissi, esterni e sempre visibili, e quelli estraibili. In entrambi i casi è obbligatorio che il montaggio del gancio venga effettuato da personale tecnico qualificato che, al termine del lavoro, rilascerà un documento comprovante la validità e la sicurezza del gancio.

Per quanto riguarda i prezzi, oggi esiste un’ampia gamma di scelte e di possibilità nel settore dei ganci da traino. Innanzitutto il prezzo cambia a seconda che si tratti di ganci da traino per automobili o per camper. Esiste poi un mercato molto diffuso di ganci da traino usati. Ci sono poi naturali differenze tra elementi fissi o elementi mobili. Montare un gancio da traino sull’auto costa, solo di montaggio, circa 120 euro. A questa cifra si devono poi aggiungere almeno altri 180 euro che sono il costo medio di un gancio da traino nuovo munito di centralina elettrica.

Immagini: Depositphotos

MOTORI Gancio da traino: cosa fare per montarlo sull’auto