Firenze: dove parcheggiare

Come parcheggiare facilmente a Firenze e godersi la città senza stress

Uno dei parcheggi più grandi della Citta è situato sotto la Stazione di S.Maria Novella. Il parcheggio si trova al limite della ztl cittadina e non è molto economico, ma è di certo l’ideale per raggiungere in pochi minuti il centro. E’ aperto 24 ore su 24 e conta novecento posti disponibili.

Spostandosi a nord rispetto al Centro, si può raggiungere il parcheggio Parterre, in Piazza della Libertà. Dal Parterre, vicino a P.zza S. Marco (distante una decina di minuti a piedi)è possibile raggiungere il centro storico in autobus o camminando a piedi per venti minuti. I posti auto disponibili sono circa mille, l’apertura 24 ore su 24.

Ad ovest del centro storico, si trova il parcheggio di S.Ambrogio, a Piazza Ghiberti. Situato sotto il famoso mercato, il parcheggio fa anche orario notturno, e dispone di 380 posti. I posti per gli invalidi sono situati all’esterno, per facilitare il transito dei disabili, evitando i disagi causati dalle barriere presenti nella struttura. In questo parcheggio è possibile pagare la sosta con il telepass.

All’uscita di Firenze Sud della A1 si trova il parcheggio di Viale Europa. L’ubicazione di questo parcheggio è particolarmente comoda per chi arriva dall’autostrada e desidera immediatamente lasciare la macchina. Dal parcheggio partono autobus di linea che in circa mezz’ora portano al centro cittadino. I posti disponibili sono duecento e le tariffe particolarmente economiche.

Infine, proprio dentro le mura cittadine, vicino Porta Romana è ubicato il Parcheggio Oltrarno, un piccolo parcheggio di circa duecento posti. Le attrazioni turistiche come Ponte vecchio o Palazzo Pitti distano davvero pochissimo e si sarà al riparo dalle multe ztlztl. Aperto con orario continuato, anche di notte, prevede una tariffa di 2 Euro l’ora.

Immagini: Depositphotos

MOTORI Firenze: dove parcheggiare