Ecoincentivi gpl e metano per auto Euro 4: come fare

Dal 16 novembre 2017 arrivano gli incentivi GPL e Metano fino a 1000 euro anche per le auto Euro 4 benzina

Da giovedì 16 novembre 2017 gli ecoincentivi ICBI per trasformare a metano e GPL gli autoveicoli cambiano, come stabilito dal decreto direttoriale n. 509 dell’8 novembre del Ministero dell’Ambiente

Viene infatti data la possibilità di convertire a gas usufruendo dell’incentivo statale anche gli automezzi privati Euro 4 alimentati a benzina, mentre vengono esclusi gli Euro 2.

Gli incentivi statali per la trasformazione di auto e mezzi sia privati che aziendali ammonta a 900 mila euro ma non c’è una quota di ripartizione e quindi saranno accettate le richieste fino all’esaurimento dei fondi.

In particolare gli sconti ottenibili in base alla tipologia di auto sono i seguenti:

  • Incentivo euro 500 (euro 350 a carico del fondo ICBI e euro 150 a carico dell’officina richiedente) per installazione impianti GPL su automezzi privati Euro 3 – 4 alimentati a benzina
  • Incentivo euro 650 (euro 500 a carico del fondo ICBI e euro 150 a carico dell’officina richiedente) per installazione impianti metano su automezzi privati Euro 3 – 4 alimentati a benzina
  • Incentivo euro 750 per installazione impianti GPL su veicoli commerciali Euro 3-4-5 alimentati a benzina
  • Incentivo euro 1.000 per installazione impianti metano su veicoli commerciali Euro 3-4-5 alimentati a benzina
  • Incentivo euro 750 per installazione impianti GPL su veicoli commerciali con alimentazione diesel
  • Incentivo euro 1.000 per installazione impianti metano su veicoli commerciali con alimentazione diesel

COME SI OTTIENE LO SCONTO Il beneficiario del bonus che decide di trasformare la sua auto o il mezzo aziendale a GPL o Metano fruisce dell’incentivo tramite uno sconto riportato direttamente in fattura. “Per usufruire dell’incentivo – ha spiegato Alessandro Tramontano, presidente del Consorzio Ecogas – il cittadino residente in un Comune aderente ad ICBI deve recarsi presso uno degli installatori aderenti all’iniziativa per la trasformazione del veicolo e l’officina, dopo aver verificato che veicolo ed intestatario della Carta di circolazione siano in possesso dei requisiti necessari, prenota via internet il contributo tramite la procedura messa a disposizione sul sito www.ecogas.it

L’iniziativa Icbi è una delle misure messe in atto dal ministero dell’Ambiente per ridurre l’inquinamento atmosferico. A partire dal 2001 ha reso possibile l’erogazione di oltre 44 milioni di euro di ecoincentivi per effettuare la conversione a Gpl e metano

MOTORI Ecoincentivi gpl e metano per auto Euro 4: come fare