Delorean, tutto ciò che bisogna sapere sull’auto di ‘Ritorno al futuro’

Ecco tutto ciò che è necessario sapere sulla Delorean, la celeberrima automobile usata nella trilogia dei film Ritorno al Futuro: un'auto da sempre affascinante

In tantissimi hanno sicuramente sentito parlare della Delorean, uno dei modelli più famosi di auto sportive mai esistite. Per i più giovani, però, questo nome potrebbe non dire molto: ecco tutto ciò che bisogna sapere su una delle auto di maggior successo negli anni ’80. Si tratta di un unicum, nel senso che è l’unico modello di auto sportiva che è stata prodotta dalla Delorean Motor Company. Un modello che fu prodotto in poco più di 9000 esemplari e che negli anni ’80 era un gioiello vero e proprio.

La particolarità della Delorean è che si tratta di un’auto sportiva completamente diversa da quelle comuni del genere. Infatti, oltre ad avere la spettacolare apertura degli sportelli ad ali di gabbiano (verso l’alto), la Delorean è fatta in acciaio resistente inossidabile che non prevedeva alcuna verniciatura. Un aspetto che sicuramente ancora oggi risulta intrigante e tipico di un’automobile sportiva e allo stesso tempo lussuosa. Ma sicuramente, nessuno potrà mai staccare l’immagine della Delorean come icona degli anni ’80 in america per via della sua presenza nel film “Ritorno al Futuro”.

Un’automobile molto particolare anche dal punto di vista delle prestazioni. Progettata da Giorgetto Giugiaro, la Delorean è una vettura molto potente, capace di arrivare da 0 a 85 chilometri in 8,8 secondi.

Stando ad una classifica stilata da una rivista di motori, la Delorean sarebbe addirittura tra le prime sei auto più veloci della storia nella categoria delle automobili sportive. Un’auto che, per l’epoca, aveva un prezzo molto elevato e che in pochi potevano realmente permettersi. Il prezzo della Delorean si aggirava intorno ai 25.000 dollari, con 650 euro aggiuntivi per un cambio automatico.

Nel 2003 la quotazione della delorean è addirittura arrivata intorno ai 50.000 euro, aumentando sempre di più col passare del tempo. Un’auto che molti compratori hanno cercato e per la quale sono stati disposti a spendere importanti capitali. Sembra, infatti, che già dopo i primi anni dall’uscita della Delorean, erano molti gli uomini facoltosi disposti a spendere anche 10.000 dollari in più rispetto a quella che era la quotazione base dell’automobile.

Diversi sono anche i modelli speciali di Delorean prodotti, su tutti quelli placcati in oro a 24 carati. L’azienda pensò di produrle e di commercializzarle tramite l’American Express.
Alla fine, di Delorean placcate in oro prodotte (circa un centinaio), ne furono vendute appena due esemplari in tutto il mondo. Tra le più innovative particolarità, anche un originale poggiapiedi per alleviare la stanchezza durante la guida.

Immagini: Depositphotos

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI Delorean, tutto ciò che bisogna sapere sull’auto di ‘Rito...