Cosa fare se la macchina non parte ma il quadro si accende

Purtroppo capita che l’auto non parta e quindi si ha la necessità di capirne il motivo e trovare una soluzione immediata

Solitamente, quando ci troviamo davanti alla difficoltosa situazione in cui la nostra macchina non parte (e magari abbiamo fretta o siamo lontani da casa) il problema è da imputare alla batteria scarica oppure ad un malfunzionamento del motorino di avviamento, nel 99% dei casi è così.

La batteria potrebbe subire dei danni e scaricarsi se l’auto resta ferma e inutilizzata per parecchio tempo, nulla di grave e di irreparabile. Vediamo insieme come dobbiamo comportarci, soprattutto nel caso in cui il quadro della macchina si accende ma la vettura non accenna comunque a partire, situazione che pare insolita ma può assolutamente accadere.

Il quadro si accende ma l’auto non parte: cosa fare

Nel caso in cui saliamo in macchina, giriamo la chiave, il cruscotto si accende, ma quando andiamo a girare nuovamente la chiave fino all’ultimo scatto (quello che serve per accendere il motore) l’auto non parte, allora un problema ovviamente c’è. Sentiamo solo un piccolo rumore meccanico, che sembra quasi indicare uno “sforzo”, ma la vettura non dà alcun segnale di vita, a parte il quadro acceso, il resto sembra non funzionare. Cosa facciamo?

Sicuramente il problema sta nel motorino di avviamento, il guasto non consente all’auto di partire. Questa fondamentale componente auto:

  • potrebbe essere danneggiata;
  • oppure potrebbe essersi momentaneamente bloccata.

In ogni caso si tratta di una problematica molto rara, che accade più spesso nelle auto datate, ma che purtroppo potrebbe verificarsi anche su nuove vetture.

Il motorino di avviamento non funziona: come comportarsi

Assodato che il problema dell’auto che non parte (nonostante il quadro si accenda) è da imputare ad un malfunzionamento del motorino di avviamento, non c’è molto da fare, dobbiamo provare ad avviarla “a spinta”, se non vogliamo chiamare il carro attrezzi, per poterla portate immediatamente da un meccanico. Come fare:

  • inserire la seconda marcia e spingere a fondo la frizione;
  • girare la chiave e accendere il quadro (la chiave deve quindi essere inserita e nella posizione del primo scatto);
  • stare a bordo dell’auto e farsi spingere da qualcuno disposto a darci una mano (se si è in discesa basta far muovere la macchina per farle prendere velocità);
  • mollare la frizione e accelerare.

In questo modo la vettura dovrebbe partire, è possibile così recarsi in officina per risolvere il problema.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI Cosa fare se la macchina non parte ma il quadro si accende