Comprare l’auto in Svizzera conviene veramente ? Dipende dal cambio

Comprare l'auto in Svizzera può essere un bell'affare, oppure rivelarsi il peggior acquisto di sempre. Il tutto dipende dal cambio di moneta

Comprare l’automobile in Svizzera è una facile operazione che può portare a un enorme risparmio. Questo poiché il cambio di moneta locale nei confronti dell’euro può essere abbastanza favorevole a un italiano, tanto da permettergli un maggior potere d’acquisto sia in relazione alle auto nuove , che a quelle usate. Ma non solo. Molte concessionarie dello Stato svizzero offrono delle promozioni speciali per i cittadini italiani, francesi o tedeschi che voglio comprare un’automobile in Svizzera. In più sul mercato svizzero si possono trovare marche e modelli d’auto che difficilmente si trovano sul mercato nostrano.

Generalmente, l’operazione d’acquisto di un’automobile all’estero richiede una serie di procedure diverse. Tanto che, per comprare una macchina in Svizzera e poi utilizzarla liberamente in Italia bisogna seguire un iter burocratico preciso. La procedura richiede meno tempo che in Italia. In moltissimi casi è un’operazione meno costosa e anche più facile da svolgere. In più il passaggio di proprietà delle automobili utilizzate non richiede di svolgere così tanti procedimenti burocratici come in Italia.

In un periodo di fase economica caratterizzata dalla crisi, l’acquisto di un’automobile in Svizzera è un’operazione che può portare al risparmio, ma che potrebbe fornire al consumatore meno garanzie rispetto a quante ne fornisce il mercato italiano. Alcuni mercati, come quelli dell‘Europa orientale, sono considerati davvero utili al fine del risparmio, ma la merce acquistata non sempre soddisfa i criteri di qualità italiani. Per esempio, comprando una macchina in Estonia, in Polonia o in Lettonia, si possono ottenere dei notevoli risparmi. Un risparmio ancor maggior si può ottenere comprando un veicolo usato.

Come in Svizzera, il cambio di moneta locale rispetto all’euro è spesso molto favorevole, facendo sì che le concessionarie abbassino i prezzi dei veicoli in base al potere d’acquisto. Gli unici documenti che servono per comprare un’automobile in Svizzera, sono anche quelli che generalmente vengono utilizzati in Italia. Si tratta del modulo d’iscrizione al Pra, il certificato di residenza italiana, la fotocopia del libretto di circolazione tradotto in italiano, la fotocopia della carta d’identità dell’acquirente e l’atto di vendita appositamente firmato e compilato. Dopo l’acquisto, è necessario iscrivere l’auto nel “Pubblico Registro Automobilistico italiano”.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI Comprare l’auto in Svizzera conviene veramente ? Dipende dal&nbs...