Come trainare un’auto senza incorrere in sanzioni

Può capitare di trovarsi con l'auto in panne e di doverla trainare. Consigli utili su come fare

Senza volerlo può succedere di trovarsi con la propria auto in avaria. Prima di intervenire a dare soccorso bisogna tenere a mente quanto è contemplato nell’articolo 165 del Codice Stradale per evitare sanzioni. Possono essere trainate soltanto vetture in panne o in situazione di emergenza. Vediamo come deve essere praticata l’operazione di traino.

La vettura in avaria deve essere trainata usando un solido e sicuro collegamento. L’unione tra i due mezzi deve avvenire con l’utilizzo di una fune d’acciaio, una catena, una barra metallica o simile. Al centro del collegamento bisogna apporre un drappo rosso o un giubbotto catarifrangente: per legge è obbligatorio averne uno e custodirlo nella propria autovettura.

Il collegamento va evidenziato per avvisare del pericolo gli altri automobilisti, non solo, ma il mezzo trainato deve avere i segnali luminosi attivi e a luce ad intermittenza. Nella parte posteriore del veicolo deve essere posto il triangolo mobile di pericolo, oppure il pannello per carichi sporgenti qualora le quattro frecce non dovessero funzionare.

Un veicolo può essere trainato soltanto se si trova su una strada cittadina e provinciale. Se il mezzo dovesse andare in panne sull’autostrada, sulla tangenziale o su una strada extraurbana, è necessario chiamare il soccorso stradale. Se l’auto non si può spostare nella corsia di emergenza, va segnalata ai conducenti che sopraggiungono, sistemando il triangolo a 100 metri o azionando le quattro frecce.

Se non si rispettano queste regole nel trainare un’auto in avaria, si incorre in sanzioni amministrative, poiché il Codice Stradale a riguardo è molto rigido e non ammette errori nella procedura delle operazioni. L’autovettura trainata non può superare i 30KM/h, la guida deve essere sicura, evitando brusche frenate e percorsi dissestati. Chi non si attiene a queste regole di sicurezza stradale, in caso di controllo, può incorrere in sanzioni fino a 311 euro.

Immagini: Depositphotos

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI Come trainare un’auto senza incorrere in sanzioni