Come si ottiene la patente di guida internazionale?

Vediamo qui di seguito e nel dettaglio come si fa ad ottenere la patente di guida internazionale

La patente di guida internazionale è un documento che consente di guidare un veicolo a motore in qualsiasi paese estero che riconosca tale documento.
Sia chiaro che questo permesso, per essere valido, deve essere accompagnato da una patente di guida nazionale in corso di validità.

E’ importante precisare che per guidare in tutti gli stati d’Europa, in Algeria e in Turchia è sufficiente possedere la patente italiana, senza necessità di alcun permesso internazionale. E’ invece indispensabile in quei paesi che non sono firmatari delle medesime Convenzioni internazionali ratificate dall’Italia.
Ma vediamo come si fa per ottenere tale documento.

Dopo esservi opportunamente informati presso il Consolato del paese ove intendete recarvi, dovete specificare sulla domanda il tipo di modello che intendete richiedere all’UMC (Ufficio Motorizzazione Civile).
I tempi di attesa per entrarne in possesso vanno dai 10 ai 20 giorni lavorativi.Di seguito, l’elenco della documentazione necessaria per richiedere la patente di guida internazionale:

– Modello TT746 compilato, richiedibile presso gli uffici provinciali della Motorizzazione Civile.
– Versamento su conto corrente numero 9001 di 10,20 euro per i diritti, intestato al Dipartimento Trasporti Terrestri.
– Versamento su conto corrente numero 4028 di 16 euro per l’imposta di bollo, intestato al Dipartimento Trasporti Terrestri.
– 2 fotografie formato tessera, di cui una autenticata.
– Fotocopia fronte/retro della patente di guida in corso di validità.
– Fotocopia del codice fiscale.
– Marca da bollo di 16 euro.

La patente di guida internazionale ha una forma simile a quella del passaporto ed è una traduzione in più lingue della patente nazionale, completa di foto e dati personali.
La patente di guida internazionale ha una validità di 3 anni dalla data del rilascio o fino alla data di naturale scadenza della patente nazionale, se anteriore ai 3 anni.
Si fa eccezione per i seguenti stati, in cui tale permesso ha validità di 1 anno: Stati Uniti d’America, Giappone , Thailandia, Australia.
Può essere rilasciata solo dall’Ufficio Provinciale della Motorizzazione Civile del luogo di residenza del richiedente e non è valida per l’utilizzo sul territorio nazionale.
L’elenco di questi uffici è consultabile dal sito del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti.
Quando vi recherete nel paese estero di cui avete richiesto il permesso di guida internazionale è necessario avere con sè anche la patente nazionale.

Immagini: Depositphotos

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI Come si ottiene la patente di guida internazionale?