Come scegliere la batteria perfetta per il tuo camper

Ci sono differenti tipologie di batterie per camper in commercio, è necessario conoscerne le caratteristiche

La batteria servizi è il più importante elemento del camper, se si ha bisogno di avere un’indipendenza energetica. Vediamo quali sono le differenti batterie in commercio e quale scegliere in base alle proprie esigenze.

La batteria servizi (BS) consente di accumulare l’energia necessaria all’interno del camper per poter usare e ricaricare tutte le apparecchiature quali le luci, la televisione, il pc, il cellulare, il telefono, il frigorifero. È il serbatoio di energia.

Quanti volt e ampere servono per un camper

Se non sai se prendere una batteria servizi camper da 200 Ah o da 100 Ah, devi sapere che quando si parla di dimensioni della batteria, bisogna sempre far riferimento a due delle sue caratteristiche più importanti, quindi la tensione in volt e la capacità, misurata in Ah (ampere per ora).

La capacità indica la quantità di carica elettrica presente al suo interno, la tensione misura il dislivello elettrico tra i poli; maggiore è la tensione e più alta è la quantità di corrente che può passare. Quindi non esiste una dimensione della batteria migliore, la scelta dipende solo dalle esigenze di ciascuno.

L’impianto elettrico in genere, su un camper medio (come noleggiarlo per le vacanze), è alimentato da una batteria di 12 V di tensione. L’amperaggio necessario dipende anche dai carichi elettrici giornalieri dell’impianto.

A cosa serve una batteria a scarica lenta

La batteria servizi deve essere a scarica lenta, questo significa che è progettata per erogare corrente per lunghi periodi. È l’ideale perché funziona bene con scariche lente e profonde, si ricarica velocemente, resiste a molti cicli di ricarica, ha dimensioni compatte, sopporta bene le vibrazioni, può essere installata sia messa di lato che in piedi e non richiede manutenzione.

Differenza tra batteria servizi, per l’avviamento e dual purpose

La batteria di avviamento non viene usata anche come batteria servizi, perché non sarebbe in grado di lavorare al meglio. È quella che serve a mettere in moto il motore del veicolo. La BS consente invece a tutte le utenze del camper di funzionare correttamente. La dual purpose è in grado di gestire sia l’avviamento che la ricarica delle utenze.

Le tipologie e i modelli

Le batterie servizi montate sui camper oggi possono sono in genere tre, vediamole insieme.

Batteria al gel sigillato

La principale caratteristica di questa tipologia di batteria è che l’elettrolita ha la consistenza di una gelatina. Ottime perché non necessitano di manutenzione, non perdono alcun tipo di liquido e possono essere installate in qualsiasi posizione, funzionano bene anche a temperature elevate, si possono caricare e scaricare più o meno 1800 volte senza perdere efficienza.

Batteria AGM

Questa tipologia di batteria invece contiene al suo interno una specie di tessuto spugnoso in fibra di vetro che assorbe e trattiene l’acido e aumenta l’efficienza della batteria. Le AGM, se caricate correttamente, possono sopportare cicli di lavoro anche molto pesanti e durano almeno 3 volte in più delle classiche batterie ad acido libero.

Batteria al litio

Queste sono le batterie ideali per i camperisti che viaggiano spesso a bordo del loro van e vogliono ottenere le massime prestazioni da tutti gli accessori a bordo. Chiaramente costano molto di più rispetto alle altre batterie servizi, ma il prezzo è giustificato dal ciclo di vita longevo.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI Come scegliere la batteria perfetta per il tuo camper