Come rimuovere il fischio alle pastiglie dei freni

Il fischio dei freni è quel rumore fastidioso che caratterizza gli spostamenti in auto soprattutto nei mesi estivi. Seguendo questo vademecum scoprirete come eliminarlo

Il fischio dei freni rende insopportabili i vostri viaggi? Può accadere, soprattutto nei mesi più caldi, di avvertire il fischio provocato dalle pastiglie dei freni che subiscono una dilatazione termica causa dell’elevata temperatura esterna. Prima di pensare di doverle sostituire perché esaurite, è quindi importante provare ad adottare dei provvedimenti per stabilire che non si tratti proprio di un problema legato esclusivamente al calore e risolvibile facilmente con l’aiuto di un prodotto antifischio. Si tratta di un’operazione che potrete eseguire anche da soli, senza ricorrere all’intervento del meccanico.

Per procedere a questa verifica occorreranno una confezione di crema rimuovi fischi per le pasticche dei freni, un paio di guanti, un cacciavite, un cric e la chiave a croce necessaria per lo smontaggio delle ruote. Iniziate sollevando il lato destro dell’auto con l’aiuto del cric. Occorre prestare molta attenzione al punto in cui viene poggiato il cric, per non rischiare di piegare la carrozzeria. Molti modelli di vetture presentano un triangolo disegnato nel posto ideale in cui il cric deve essere poggiato. Per poter lavorare in assoluta sicurezza ricordatevi di collocare sempre dei mattoncini sotto il montante dell’auto.

In questo modo avrete la tranquillità di non correre nessun rischio nel caso in cui il cric ceda improvvisamente mentre state sistemando le pasticche dei freni. Iniziate togliendo le fascette dei copricerchi per poi asportarli facendo leva con un cacciavite. Con la chiave a croce svitate i quattro bulloni che fermano la ruota. Togliete la gomma dell’auto tirandola verso di voi e alzate il coperchio che copre le pasticche dei freni e che generalmente è del tipo ad incastro. Passate su quest’ultime un po’ di crema antifischio aiutandovi con un pennello. Rimettete il coperchio e la gomma, assicurandovi di stringere bene i bulloni.

Infine rimontate il copriruota prima di passare alla parte posteriore, dove ripeterete tutta l’operazione appena descritta. Abbassate lentamente il cric per riportare a terra le gomme del lato destro, poi passate alla parte sinistra della macchina per ripetere esattamente tutta la procedura. A questo punto la vostra automobile è pronta e potrete tornare a concedervi una vacanza all’insegna del relax.

MOTORI Come rimuovere il fischio alle pastiglie dei freni