Come resettare la centralina dell’automobile

Resettare la centralina dell'auto può rendersi un'operazione necessaria in qualsiasi vettura, in special modo in quelle moderne oppure con motorizzazioni sportive

Resettare la centralina dell’auto può rendersi indispensabile quando viene segnalata nel cruscotto una anomalia del motore. La centralina di iniezione infatti controlla un gran numero di parametri e può accadere che invii un segnale errato attraverso i vari sensori, causando così l’accensione della spia sul cruscotto che rimane accesa anche se in realtà non vi è nessun problema specifico. In questo caso effettuare un reset è estremamente semplice e può riportare la situazione alla normalità, anche senza doversi rivolgere ad un meccanico.

Assicuratevi di avere a portata di mano una chiave inglese, un paio di guanti, una busta di plastica e le pinze. Spengete il motore e lasciate che tutta la corrente presente nel circuito si dissolva completamente (occorreranno circa 10 ore). Trascorso questo periodo di tempo potrete iniziare a lavorare sulla vostra automobile in maniera sicura e al riparo da spiacevoli incidenti. Aprite il cofano attraverso la levetta che può essere situata sotto il volante o sotto il sedile del guidatore ed individuate la batteria. Dopo aver indossato i guanti aprite il coperchio che ricopre la batteria nel vano motore e procedete svitando delicatamente il dado del connettore positivo.

Per fare questa operazione potrete servirvi della chiave inglese. Occorre prestare molta attenzione affinché il polo positivo, solitamente di colore rosso e con il simbolo + stampato sopra, non entri in contatto con quello negativo. Per evitare il contatto anche involontario sarà sufficiente avvolgere il connettore rosso in una busta di plastica. A questo punto ricollocate il coperchio sopra alla batteria, richiudete il cofano e lasciate l’automobile così per altre dieci/undici ore, per dar modo alla centralina di scaricarsi completamente.

Procedere poi ricollegando il connettore positivo alla batteria e stringendo bene il dado con la chiave inglese. A questo punto la spia di anomalia sul cruscotto dovrebbe essere scomparsa ed il vostro intervento per resettare la centralina dell’auto dovrebbe essere felicemente concluso consentendovi di tornare a viaggiare in completa sicurezza. Se invece continua ad accendersi potrebbe essere il segnale di un guasto effettivo che solo un meccanico sarà in grado di individuare.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI Come resettare la centralina dell’automobile