Come pulire i sedili in pelle

Pulire sedili in pelle dell'auto contribuisce a mantenerne intatta la bellezza nel tempo e a garantire agli occupanti dell'abitacolo un'igiene sempre perfetta

Pulire sedili in pelle della propria auto significa mantenerli in perfetto stato, preservando la bellezza e l’eleganza che questo tipo di rivestimento dona alla propria vettura. Una tipologia di sedile di indubbio valore,che si presenta sportiva ed elegante allo stesso tempo, ma che richiede una cura particolare e ben diversa da quella necessaria per i sedili di altri tessuti nella sua pulizia. Oltre al fattore estetico questo particolare rivestimento ha il pregio di offrire il massimo comfort di guida. Per evitare che la pelle si rovini con il trascorrere del tempo occorre provvedere ad una accurata manutenzione periodica per pulire e smacchiare i sedili dell’auto.

Iniziare passando un aspirapolvere su tutta la superficie, per poi pulire i sedili in pelle con un panno umido. Preferite sempre i panni che non lasciano pelucchi. Fatto questo occorre attendere che la pelle si asciughi completamente, prima di stendere sui sedili un velo di latte detergente e distribuirlo successivamente con dei tamponi di ovatta. Questa operazione servirà a nutrire la pelle, resa spesso secca dall’esposizione al sole. L’intervento dovrà interessare ogni singola parte, comprendendo eventualmente anche i pannelli delle portiere.

Una volta effettuato il trattamento sarà possibile notare anche visivamente un netto miglioramento dell’aspetto dei sedili. Nel caso in cui il rivestimento in pelle dovesse risultare particolarmente danneggiato sarà possibile eseguire una seconda volta il trattamento con il latte detergente. Pulire sedili in pelle con il latte detergente vi aiuterà a prevenire la formazione di quelle crepe antiestetiche caratteristiche delle vetture non trattate idoneamente, oltre che a prevenire eventuali interventi di sostituzione della tappezzeria che potrebbero rivelarsi molto costosi da affrontare.

Se la vostra auto ha dei sedili in pelle ormai sciupati e difficili da recuperare con il latte detergente, potrete effettuare una riverniciatura degli stessi. Questa operazione, pur essendo leggermente più complessa del trattamento nutriente, risulta comunque meno onerosa rispetto alla sostituzione totale della tappezzeria. La riverniciatura è suddivisa in tre fasi: dopo una prima pulitura con prodotti specifici a base di ossigeno attivo si procede con la smacchiatura delle superfici per finire con un trattamento effettuato con un pulitore a base di solvente.

MOTORI Come pulire i sedili in pelle