Come pulire la carrozzeria dagli escrementi degli uccelli

Vediamo i passaggi più sicuri per eliminare le macchie senza creare danni alla carrozzeria

Abbiamo trovato tutti i fastidiosi regalini degli uccelli sulla propria auto, magari subito dopo averla lavata a dovere.

La cosa negativa è che, oltre ad essere sgradevoli, gli escrementi dei nostri amichetti volatili sono anche molto acidi, si asciugano in fretta e quindi diventano noiosi difficili da eliminare. Inoltre, c’è il rischio che, se non procedi immediatamente alla pulizia, possano causare dei danni irreparabili. Per questo motivo, conviene pulire la zona subito, usando accorgimenti e metodi il più delicati possibile, per eliminare lo sporco senza rovinare nulla. La prima cosa da fare è munirsi di un panno e inumidirlo con acqua calda, dopo di che poggiarlo direttamente sull’area da trattare. Lo straccio dovrebbe intrappolare lo sporco, evitando i danni che potresti invece provocare spruzzando direttamente dell’acqua sulla macchia. Non resta che attendere che gli escrementi assorbano l’umidità del panno stesso.

Una volta che le feci degli uccelli si sono ammorbidite, allora è utile pulire la zona con un sapone dedicato, di quelli che troviamo in commercio per pulire l’auto all’esterno. Devi spruzzare o applicare il prodotto sui residui di sporco, evitando di andare a intaccare le aree pulite. Per la carrozzeria dell’auto, dovresti ottenere un risultato ottimale usando lo shampoo lucidante, che è un detergente che trovi nei negozi appositi, realizzato e venduto proprio per eliminare sporco, incrostazioni e unto dalla carrozzeria, lasciando anche, a fine trattamento, un velo di cera lucido. Bisogna prestare attenzione nell’acquisto dei prodotti, e questo è sicuramente il migliore aiuto per in questi casi.

Se si vuole provvedere alla realizzazione di un detergente lucidante fai da te, allora si può unire il sapone liquido per piatti con acqua calda. Si tratta di una soluzione molto semplice e a basso costo, che però è molto efficace per lavare la carrozzeria della tua auto. In ogni caso, è bene che la sostanza agisca per qualche istante, per poi rimuoverla evitando di corrodere la vernice della macchina.

Serve poi un nuovo panno pulito, inumidito, per eliminare tutto il materiale rimasto sulla carrozzeria. Fai movimenti ampi e delicati, senza strofinare o applicare troppa pressione. Una volta che tutto lo sporco è stato rimosso, allora puoi asciugare la parte interessante tamponando con uno straccio asciutto. I più adatti da usare sono quelli in microfibra, delicati ma che riescono a trattenere la sporcizia e l’umidità.

Ricordati comunque di fare attenzione a dove parcheggi, per prevenire situazioni di questo tipo, ovviamente quando e dove è possibile. Raccomandiamo anche l’utilizzo dei guanti per la pulizia, visto che le feci degli uccelli potrebbero contenere batteri e altri agenti malsani.

MOTORI Come pulire la carrozzeria dagli escrementi degli uccelli