Come posizionare e montare le tendine parasole auto

Con l’arrivo dell’estate molti automobilisti optano per le tendine parasole come soluzione al caldo

Arriva la stagione estiva e ovviamente tutte le auto soffrono del problema del surriscaldamento causato dal sole.

E allora una delle soluzioni più indicate è quella di mettere le tendine parasole auto, in modo che si riesca ad ovviare in parte il problema che si presenta: l’esposizione prolungata ai raggi solari fa alzare la temperatura interna della vettura in maniera insopportabile. Ci sono anche i parasole da posizionare sul parabrezza, uno dei modi più semplici ed economici per ridurre il calore, accessori che ostacolano i raggi solari e quindi non permettono loro di penetrare nell’abitacolo. Applicando il parasole infatti il problema di riduce parecchio. Non tutti sanno come posizionare e montare tendine e parasole, quindi vediamo alcuni consigli.

Innanzitutto è necessario comprare il parasole di una misura che si avvicini il più possibile a quella del parabrezza dell’auto, altrimenti potrebbero entrare anche solo piccoli spiragli di luce nell’abitacolo e alzare comunque la temperatura all’interno della vettura. Quando si compra il parasole solitamente è ripiegato su se stesso e chiuso con due elastici, da rimuovere per aprirlo e usarlo.

Dopo questo primo passaggio, si deve stendere il parasole per tutta la sua larghezza e attaccarlo al vetro con le ventose che vengono fornite in dotazione. Per quanto riguarda le tendine parasole invece si consiglia di pulire bene i vetri dell’auto sia internamente che esternamente, le stesse vanno applicate all’interno. Successivamente bisogna prendere il “tubo” della tendina e fissarlo in maniera molto precisa sulla parte inferiore del finestrino, usando le viti che si trovano nella confezione in cui vengono vendute le tendine parasole.

Una volta assicurato questo passaggio, è necessario prendere i due occhielli, che dovrebbero trovarsi insieme a tutto il resto in dotazione al momento della vendita, e applicarli sulla plastica superiore del vetro, usando le due viti. Non è necessario stringere troppo, anzi si consiglia espressamente di non farlo. Una volta fatto anche questo, controllare bene la distanza tra i ganci della tendina parasole e procedere anche col montaggio dell’altra in egual modo.

Come per il parasole, ci sono anche le tendine a ventosa, spesso hanno differenti disegni che i bambini amano, colorati e che raffigurano i personaggi dei cartoni animati che seguono in tv. Oltre ad essere protetti dai raggi solari, i più piccoli avranno vicino a sé anche un oggetto carino e divertente.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI Come posizionare e montare le tendine parasole auto