Come i ladri aggirano il sistema Keyless e ci rubano l’automobile

Furto auto, rubare auto: sembrano attività in crescita purtroppo, tanto che negli anni i ladri hanno inventato molte tecniche diverse

Il furto auto, il rubare un’auto, sono operazioni che richiedono tanta maestria e delle conoscenze particolari. Nel corso degli anni sono state sviluppate tecniche diverse per riuscirci. Alcune di queste mirano a distrarre il conducente per portare via l’auto nel mentre è occupato. Altre modalità invece puntano a eludere i sistema di sicurezza. Nel caso del sistema keyless, che significa proprio “senza chiave”, sono due complici ad agire. Una volta che l’auto si è fermata, uno dei due si avvicina all’automobilista quando questo si è un po’ allontanato dalla macchina, magari sedendosi in un bar.

Per portare a termine il piano e commettere il furto dell’auto utilizzando questa tecnica, serve un dispositivo elettronico generalmente conosciuto come ricevitore. Grazie a questo dispositivo, uno dei due malviventi sarà capace di modificare il segnale della chiave dell’automobile, facendolo pervenire all’altro complice. Quest’ultimo si posizionerà vicino alla portiera della macchina e, con un altro ricevitore, codificherà il segnale mandato dalla prima persona. In questo modo la macchina riconoscerà il segnale come proprio e la portiera si aprirà. In alcuni casi, utilizzando questa tecnica è possibile anche avviare il motore della macchina.

L’operazione dunque sarà conclusa e per rubare l’auto commettendo il furto basterà semplicemente spingere sull’acceleratore per portare via la macchina in un posto sicuro. Quest’ultima operazione è generalmente svolta solo da uno dei due complici, mentre il secondo rimane per un po’ vicino al proprietario della macchina per poi dileguarsi. È possibile prevenire il furto notando in tempo l’operazione di codifica del segnale radio. In alternativa è utile posizionare altri sistemi di sicurezza sull’automobile. Come mostra la pratica, i sistemi antifurto della macchina devono essere sia di tipo meccanico, sia di tipo elettronico.

Tra questi vi possono essere degli appositi sistemi di sicurezza di tipo meccanico che vanno inseriti sullo sterzo. Nel tempo purtroppo, le tecniche dei ladri sono cambiate, si sono evolute, e questo ha richiesto una doverosa evoluzione dei sistemi di sicurezza. Qualora la macchina venisse comunque rubata, la prima cosa da fare è denunciare il furto presso gli appositi enti. Questo è possibile farlo via telefono, oppure presentandosi al comando centrale dei Carabinieri di zona.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI Come i ladri aggirano il sistema Keyless e ci rubano l’automobil...