Come comprare l’auto in Slovenia

Vorresti comprare un'auto in Slovenia ma non conosci bene la procedura da seguire? Con questa piccola guida scoprirai che realizzare il tuo progetto non è così difficile

Se vuoi comprare una macchina in Slovenia dovrai innanzitutto cercare e trovare l’auto che desideri. Per farlo puoi utilizzare tutti gli strumenti che internet mette a disposizione. Ti basterà collegarti in rete e scegliere tra le varie offerte di acquisto auto all’estero disponibili. Una volta individuata la vettura ideale potrai rivolgerti direttamente al concessionario che la propone e fare tutte le domande possibili. Una delle caratteristiche dei concessionari sloveni è infatti quella di avere all’interno personale che spesso parla anche la nostra lingua. Soprattutto nella zona prossima al confine, come Capodistria e Nova Gorica, vige infatti il bilinguismo italiano/sloveno.

A seconda dell’auto che sceglierai, potrai trovare modelli più o meno accessoriati con allestimenti di base. Generalmente sono le marche più diffuse nel Paese ad offrire una scelta di modelli più ampia e più accessoriata rispetto a quella presente in Italia. Per quanto riguarda invece il settore della sicurezza, le auto comprate in Slovenia seguono le regole dettate dall’Unione europea, ovvero le stesse di quelle costruite nel nostro Paese. Il primo passo da fare è chiedere al concessionario un preventivo. In questa fase è possibile riscontrare una notevole differenza di prezzo rispetto ai listini italiani. Pur avendo come noi l’IVA al 22%, infatti, i prezzi praticati sulla vendita delle auto di marche considerate più popolari, come Volkswagen e Renault con i loro modelli leggendari, possono essere anche di molto inferiori rispetto ai nostri.

L’importo da corrispondere al concessionario sloveno sarà al netto dell’IVA, che dovrà invece essere pagata in Italia attraverso il nuovo F24 disponibile con relative istruzioni per la compilazione sul sito dell’Agenzia delle Entrate. Una volta effettuato il versamento, sarà necessario recarsi in una sede dell’Agenzia portando con sé il Certificato di conformità dell’auto, il Modello F24 pagato, la ricevuta di acquisto della vettura rilasciata dal concessionario sloveno, una dichiarazione che attesti che si tratta di veicolo acquisto per uso personale ed il documento di riconoscimento per ottenere lo sblocco del numero di telaio dell’auto e poter procedere alla sua immatricolazione.

Quest’ultima dovrà essere effettuata presso la Motorizzazione Civile. Per richiederla occorrono gli stessi documenti già presentati all’Agenzia delle Entrate e l’attestazione rilasciata da quest’ultima. Insieme alle targhe verrà consegnato un foglio provvisorio che permette la circolazione, in attesa del libretto.

MOTORI Come comprare l’auto in Slovenia