Come cambiare l’olio della macchina con il fai da te

Cambiare l'olio è possibile anche autonomamente, senza rivolgersi ad alcun meccanico. Per farlo bisogna conoscere alcuni piccoli segreti

Cambiare l’olio al motore della propria automobile è abbastanza semplice. Occorre tuttavia prestare una particolare attenzione ai vari passaggi, onde evitare di danneggiare il veicolo. Per procedere correttamente all’operazione di cambio dell’olio l’automobilista deve possedere alcuni oggetti ed utensili, come alcune assi di legno spesse 5 e lunghe all’incirca 1 metro, utili per sollevare il veicolo; una piccola bacinella utile per raccogliere l’olio esausto dalla capienza approssimativa di circa 5 litri.

Inoltre per cambiare l’olio l’automobilista necessita di una chiave a nastro e una chiave per la vite della coppa oltre, ovviamente, un filtro completamente nuovo e dell’olio lubrificante nuovo. Questi ultimi sono facilmente acquistabili presso un qualsiasi negozio di autoricambi. Prima di svuotare la coppa è consigliato riscaldare il motore . Questa operazione farà aumentare la fluidità del liquido che, come conseguenza, defluirà più facilmente dal serbatoio. Inoltre bisogna sollevare l’auto da terra aiutandosi con gli assi di legno.

Una volta che l’auto è stata posizionata in maniera corretta si può passare alla fase successiva e inserire la prima marcia. Successivamente l’automobilista dovrà posizionarsi sotto l’automobile e accedere al bullone utile per svuotare l’olio. Il recipiente precedentemente preparato dovrà essere posizionato perpendicolarmente sotto la coppa. Fatto questo l’automobilista dovrà svitare il bullone. Non appena la vite verrà svitata, il liquido colerà nella bacinella. Dopo 10 minuti si procederà a svitare il vecchio filtro dell’olio, sistemando un altro contenitore sotto di esso.

Il liquido restante sgocciolerà nel contenitore molto lentamente. Non appena il processo sarà terminato, si dovrà riavvitare la vite precedentemente svitata. Questa operazione dev’essere compiuta con forza e cura per evitare seri problemi durante il movimento della macchina. Quindi bisogna inserire il nuovo filtro e versare nel contenitore nel cofano il nuovo olio precedentemente acquistato. Al termine delle operazioni è consigliato controllare nuovamente il livello d’olio e richiudere il tappo.

MOTORI Come cambiare l’olio della macchina con il fai da te