Cerchioni in lega: quando e come si possono cambiare

Montare sistemi di ruote (cerchi + pneumatici) maggiorati sulla propria auto è possibile ma è necessario seguire la corretta procedura.

Il cosiddetto ‘decreto ruote’, entrato in vigore il 10 ottobre 2015, contiene le norme sull’omologazione delle ruote e le procedure idonee alla loro installazione.

Il decreto, consente agli automobilisti il montaggio di ruote diverse da quelle previste dalla casa costruttrice del veicolo ed è permessa esclusivamente la commercializzazione di cerchi omologati dal produttore che riportino in modo evidente, anche a pneumatico installato, il numero di omologazione europea ECE 124 o italiana NAD.

PRIMO PASSO: COSA FARE DAL GOMMISTA

Il primo passo è quello di recarsi dal gommista e verificare che la propria vettura rientri nel campo d’impiego – ovvero che faccia parte della lista delle auto per cui la ruota è stata omologata – in cui sono contenute tutte le informazioni relative alle misure di pneumatico, alle varie motorizzazioni e anche al corretto montaggio della ruota.

Perciò, la scelta da parte dell’automobilista è ristretta alle ruote omologate per quella marca, modello e motorizzazione di vettura.

Dopo aver effettuato il montaggio, il gommista dovrà rilasciare il Certificato di conformità (Certificato Nad) emesso dal costruttore del sistema ruota e la dichiarazione di corretto montaggio (il cosiddetto Allegato E).

QUANDO SI AGGIORNA LA DI CARTA DI CIRCOLAZIONE

Se il nuovo sistema ruota prevede una misura di pneumatici non prevista dalla carta di circolazione, sarà necessario aggiornare anche la stessa.

In questo caso bisogna recarsi presso la propria Motorizzazione civile, pagando alcuni bollettini ( pagamento di 25 euro su bollettino postale ccp 9001 e di 16 euro su bollettino postale ccp 4028, generalmente questi bollettini si trovano solo alla Motorizzazione) e presentando la domanda di aggiornamento del libretto, scaricabile dal Portale dell’Automobilista (modulo TT2119), assieme ai documenti rilasciati dal gommista.

Questa procedura può essere fatta sia per upgrade (aumento della misura delle ruote) che downgrade (riduzione della misura).

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI Cerchioni in lega: quando e come si possono cambiare