Cambio pneumatici invernali: come conservare le gomme

Il corretto stoccaggio delle gomme è molto importante per conservarle al meglio senza danneggiarle

Come ben sappiamo, la sostituzione delle gomme in base alla stagione è obbligatoria per Legge, serve sapere quali sono le migliori regole per lo stoccaggio, che aiutano a conservare gli pneumatici senza rovinarli: potrebbero subire altrimenti deformazioni e alterazioni permanenti.

Ogni gomma auto deve sempre essere assolutamente in perfetto stato, altrimenti ne risente la sicurezza a bordo del veicolo e si rischiano anche multe salate. Spesso gli automobilisti preferiscono affidare i propri pneumatici al gommista per lo stoccaggio stagionale. Se si vuole risparmiare e si ha lo spazio per conservare al meglio le proprie gomme, è importante seguire alcuni consigli utili.

La prima cosa da fare prima di smontare le gomme è gonfiarle e appuntarsi la posizione, così da invertirle poi al rimontaggio. L’inversione degli pneumatici è consigliata dai gommisti perché consente un consumo molto più omogeneo degli stessi. Altra cosa da non dimenticare: lavate le gomme per rimuovere ogni detrito che può compromettere la conservazione e asciugatele per bene.

Per quanto riguarda il luogo di conservazione, sarebbe bene sceglierne uno al riparo dalla luce del sole, da sorgenti di calore, da sostante chimiche e da tubature o apparecchi elettrici. Solitamente il garage è la soluzione ottimale, ma ricordate di posizionare gli pneumatici con il battistrada a contatto con il pavimento; impilate una gomma sull’altra, con il lato esterno del cerchio verso l’alto. In commercio esistono dei supporti appositi che permettono di distanziare tra loro le gomme che altrimenti si possono conservare in sospensione, appese alla parete o al soffitto, assicurando il gancio o il cavo ai raggi del cerchio.

Se le gomme invece sono sprovviste di cerchi, rimuovetele dai cerchioni e conservatele in posizione verticale, il consiglio è quello di ruotarle almeno una volta al mese. Evitate assolutamente di impilare le gomme una all’altra o di appenderle come abbiamo descritto in precedenza, non avendo i cerchi potrebbero deformarsi e danneggiarsi notevolmente. Ultime cose da ricordare, innanzitutto fare il controllo della pressione di gonfiaggio una volta al mese e infine, per evitare di rovinare gli pneumatici della vostra auto, sarebbe bene fare l’equilibratura a intervalli regolari, per avere un’usura del battistrada uniforme.

Vediamo anche una raccomandazione a non fare qualcosa, dopo tutti i consigli scritti. Non applicate mai alcun nero gomme o altro lucido alle vostre gomme prima dell’immagazzinamento. Le mescole degli pneumatici sono formulate per resistere ai fattori di stress e invece l’applicazione di questi prodotti può comprometterne la longevità.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI Cambio pneumatici invernali: come conservare le gomme