Auto col cambio automatico: come si guida?

La trasmissione automatica sembra ormai destinata a sostituire il tradizionale cambio manuale, da sempre gioia e dolore di molti automobilisti.

Innanzitutto bisogna prendere confidenza con i principali controlli.

Appena saliti in auto, visualizzate subito la posizione del pedale dell’acceleratore, del freno e del selettore del cambio automatico.
Il pedale del freno è quello più grande a sinistra, l’acceleratore risulta più piccolo ed è a destra. Il selettore delle marce lo potete trovare nella console centrale alla vostra destra, tra i due sedili.
Troverete le marce indicate con delle lettere:

– P(trasmissione bloccata);
– D(drive, gestione automatica);
– N(folle);
– R(retromarcia).

Vediamo ora come effettuare la partenza.
Per far muovere l’automobile in avanti, tenete il piede destro sul freno e spostate la leva del cambio nella posizione D.
Fatto questo, basterà rilasciare lentamente il pedale del freno e passare a premere sull’acceleratore, sempre col piede destro. L’auto inizialmente comincerà a muoversi lentamente, per poi prendere sempre più velocità.

Il parcheggio si effettua innanzitutto premendo il pedale del freno, fino ad arrestare l’auto.
Solo se c’è necessità di effettuare la retromarcia, spostate il selettore del cambio nella posizione R. Terminate le manovre necessarie al parcheggio, prima di spegnere la macchina, dovrete azionare il blocco della trasmissione, spostando il selettore del cambio in posizione P. A differenza delle auto con cambio manuale, il parcheggio con cambio automatico risulta più semplice, in quanto si evita di dover combattere con la frizione.

Quali importanti avvertenze bisogna tenere presente durante la guida con un automobile con cambio automatico?

– Tenere sempre il pedale del freno premuto prima di passare da P a qualsiasi altra posizione del cambio;
– Quando il veicolo è in movimento, non inserite mai il selettore del cambio in modalità P o R;
– L’accensione dell’automobile deve avvenire solo quando il cambio è in posizione P o N.

Un problema non indifferente per tutti quegli automobilisti che sono abituati al cambio manuale è la mancanza del pedale della frizione.
Dovrete abituarvi a tenere il piede sinistro fermo all’estrema sinistra della pedana di guida. All’inizio non sarà per niente facile dato che il pedale del freno, essendo molto ampio, istintivamente porta l’automobilista ad utilizzare il piede sinistro credendo di azionare la frizione, soprattutto in situazioni di pericolo.

 

MOTORI Auto col cambio automatico: come si guida?