7 auto a basso consumo di carburante

L'automobilista medio è alla ricerca di una vettura prestante, con il minor livello di consumi, a seconda dell'esigenza. Proponiamo una classifica per guidarvi nella scelta.

Oggi, dato il progresso tecnologico, siamo alla ricerca dell’auto col motore più efficiente ma che permetta elevate percorrenze e bassi consumi. Per questo è molto importante fare una scelta ponderata, per considerare anche in che modo abbattere i costi vivi di gestione.

Per scegliere l’auto col minor livello di consumi, partiamo innanzitutto asserendo che i motori diesel che consumano meno hanno sicuramente una resa maggiore rispetto ai benzina che consumano meno. Per la scelta, poi, è importante capire l’utilizzo che l’automobilista farà della propria vettura. Se viaggia principalmente in strade urbane, allora sarebbe opportuno scartasse immediatamente il diesel, che vince sulle lunghe percorrenze e che, in quelle che consumano meno, presenta un ventaglio di proposte interessanti dal punto di vista delle dimensioni compatte e delle cubature piccole.

Stiliamo una breve classifica delle auto che consumano meno offerte dal mercato. Analizziamo le prime sette posizioni, partendo dalla meno efficiente per arrivare a quella ottimale per quanto riguarda il consumo.

Opel Corsa cdti, carrozzeria tre porte, 3.2 litri/100 km, motore da 1.3 litri cdti, turbodiesel con potenza di 95 CV nella versione ecoflex con start&stop presente sulla vettura nella dotazione di serie. Cambio manuale a 5 marce, spinta di 190 Nm, velocità massima raggiunta 182 km/h e accelerazione da 0 a 100 km/h in 11.9 secondi.

Abbiamo poi la Ibiza della casa Seat, il tgi metano. Progetto nuovo e all’avanguardia, che prende spunto dal gioiellino Polo di Volkswagen. Motore di nuova concezione turbo benzina 1.0 alimentato a metano. Ibiza è quindi una delle auto che consuma di meno in assoluto, ma niente da dire sulla qualità delle prestazioni. Potenza di 90 CV e 160 Nm di spinta. Raggiunge la velocità massima di 180 km/h e un’accelerazione da 0 a 100 km/h in 12.1 secondi. Consumo dichiarato 3.2 litri ogni 100 km di percorrenza.

Ora è la volta di Citroen, con la C4 Cactus bluehdi, auto leggera e motore parco, rendono questo crossover uno dei mezzi che consuma meno, dichiarati 3.1 litri/100 km. 100 CV e 245 Nm di coppia, cambio a 5 marce, accelerazione da 0 a 100 km/h in 10 secondi, velocità massima raggiunta di 184 km/h.

Togliamoci dalla testa la convinzione che, una macchina, per consumare poco, deve essere assolutamente un turbodiesel. Gli automobilisti dalla guida principalmente urbana possono optare per le bifuel a metano o Gpl, efficienti e comode anche in caso di blocco del traffico. Questo tipo di motore lo troviamo oggi su Lancia Ypsilon e Fiat Panda, con bicilindrico TwinAir bifuel a metano, consumo dichiarato 3.1 litri per 100 km di percorrenza, potenza 85 Cv e 145 Nm di coppia, possono raggiungere velocità di 170 km/h e accelerazione da 0 a 100 in 12 secondi.

Il Peugeot 208 bluehdi è un diesel e il bluehdi è lo stesso della C4 Cactus. Potenza 75 Cv, 230 Nm di coppia, consumi nettamente inferiori, assistiti anche dalla tecnologia stop&go. Il consumo medio secondo il costruttore è di 3 litri ogni 100 km, velocità massima 171 km/h e accelerazione da 0 a 100 in 13.3 secondi.

La Toyota Prius è l’auto con motore termico con il miglior rendimento. Il 1.8 a Ciclo Atkinson ha unità elettrica che svolge anche le funzioni di cambio berlina ampia e spaziosa, bagagliaio da 501 litri. Consuma 3 litri/100 km, emissioni 70 g/km nella versione Active, accelerazione 0 – 100 in 10.6 secondi, velocità massima 180 km/h.

Arriviamo adesso a svelare le tre migliori auto in assoluto in termini di consumi. Seat Mii, Volkswagen Up! e Skoda Citigo, le vetture con il  minor livello di consumi nel listino 2018. Tutto possibile grazie alle dimensioni e al peso ridotti, oltre che al motore bifuel a metano aspirato. Auto dalle prestazioni discrete e poco spaziose, studiate per l’uso cittadino, consumo 2.9 litri/100 km, motore mille con 68 Cv di potenza, solo 90 Nm di coppia. Velocità massima raggiunta 160 km/h e accelerazione da 0 a 100 in 14.4 secondi.

MOTORI 7 auto a basso consumo di carburante