La Mini diventa elettrica e mostra la sua potenza

Il video mostra un’impresa estrema della Mini elettrica che diventa un rimorchiatore aeroportuale

Il primo modello completamente elettrico di Mini verrà prodotto nello stabilimento di Oxford dal mese di novembre 2019.

Quest’auto mostra ancora una volta di cosa è capace il Gruppo Bmw e di come ha intenzione di procedere nel processo di elettrificazione. La nuova Mini elettrica ovviamente non emette CO2 ed è anche molto silenziosa, come tutti i modelli di questo tipo che stanno spopolando sul mercato. Eppure si tratta di un’auto molto potente e che presto potrà offrire ai suoi acquirenti delle splendide esperienze divertenti alla guida di uno dei veicoli green.

La vettura infatti presenterà il fascino tipico del brand e il grandioso divertimento alla guida che non può assolutamente mancare. Il test della Mini elettrica non è stato condotto in maniera convenzionale, come possiamo vedere dal video infatti il prototipo ha dimostrato quello che è in grado di fare all’interno dell’aeroporto di Francoforte. Tutti possiamo quindi renderci conto di cosa sia capace di fare la mobilità elettrica, anche coloro che ancora sono scettici.

La Mini è praticamente diventata un rimorchiatore di aerei, trainando un Boeing 777F con un peso a vuoto di circa 150 tonnellate. L’auto è stata presentata come una vera e propria muscle car che trascina il velivolo. Si tratta della prima di una serie di clip che verranno pubblicate sui social media situazioni divertenti e avvincenti.

La nuova vettura elettrica che sarà costruita a partire dal prossimo mese di novembre si basa sulla Mini a 3 porte, ed esprime come sempre, anche per questa novità a zero emissioni, la qualità premium e il design espressivo. Fa parte anch’essa della strategia di elettrificazione di Bmw Group con un’auto divertente da guidare ma che tiene anche al rispetto dell’ambiente.

Il motore elettrico inserito su questa vettura è altamente prestazionale, ecco perché nel video è riuscita nell’impresa e ad essere denominata muscle car. Spettacolare la dimostrazione di forza all’aeroporto di Francoforte, il prototipo di Mini elettrica è stata molto importante anche per la presentazione di concetti innovativi dei veicoli e delle tecnologie di tutto il gruppo Bmw. Siamo pronti a vedere sul mercato quindi un modello eccezionale, in grado di regalare splendide emozioni anche a bordo di una vettura che rispetta l’ambiente riducendo emissioni sonore e di CO2 e riducendo anche i consumi.

MOTORI La Mini diventa elettrica e mostra la sua potenza