Svolta di Fca, arriva anche la prima Maserati elettrica

Il nuovo piano di elettrificazione di Maserati prevede 1.6 miliardi di investimenti

Fca investe 5 miliardi totali di investimento in Italia nei prossimi anni, 1.6 sono destinati all’elettrificazione di Maserati.

L’annuncio del Gruppo è arrivato poche ore fa, comprende l’elettrificazione totale di alcuni modelli e anche il passaggio delle auto al livello 2 di guida autonoma. Il programma comprende la produzione a Cassino di un nuovo suv di Maserati, a partire dal prossimo anno inoltre la Casa del Tridente penserà alla realizzazione della Maserati Ghibli a Grugliasco, la prima variante ibrida mai creata dal marchio. Arriveranno anche le GranTurismo e GranCabrio 100 % elettriche, prodotte nel polo di Torino.

A Modena è stata annunciata la produzione di una supersportiva che arriverà il prossimo anno e che potrebbe essere la derivata del prototipo Alfieri. La produzione dei nuovi modelli elettrificati avverrà solo in Italia, i veicoli saranno ingegnerizzati nel nostro Paese e adotteranno sistemi a propulsione elettrica e ibridi, inediti e innovativi e in grado di realizzare alte prestazioni, nel vero stile unico di Maserati.

La tradizionale dinamica di guida dei nuovi modelli elettrici di ultima generazione è rimasta inalterata, le auto avranno anche capacità di ricarica ultraveloce e autonomia estesa rispetto a molte altre concorrenti. I veicoli di Maserati, sia quelli elettrici che le auto attuali, offriranno diverse soluzioni di guida autonoma, partendo dal livello 2 fino ad arrivare al livello 3. Le auto saranno quasi indipendenti, i sistemi innovativi saranno capaci di portare le vetture in sicurezza in caso il conducente non sia in grado di assumerne il controllo o di mantenere la carreggiata.

Le nuove Maserati GranTurismo e Maserati GranCabrio saranno le prime auto 100% elettriche del brand, Fca sta investendo 800 milioni di euro per la produzione. Modena resta la sede strategica del marchio; proprio in città è iniziata la costruzione di una nuova linea di verniciatura che si basa su sistemi innovativi con il più basso impatto ambientale. I clienti Maserati avranno anche la possibilità di assistere alle fasi di verniciatura della propria auto, la Casa sta pensando per loro un programma di personalizzazione completamente nuovo, con un laboratorio creato ad hoc per questo. Lo stesso sarà dedicato a tutti coloro che cercano esclusività, che hanno esigenze di unicità per i propri mezzi.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI Svolta di Fca, arriva anche la prima Maserati elettrica