Salone di Francoforte: novità Bmw, è il tempo dell’idrogeno

All’evento tedesco la Casa presenta Bmw i Hydrogen Next e dimostra la nuova visione per il futuro

Al Salone di Francoforte Bmw presenta i Hydrogen Next e dimostra una grande capacità in ambito di mobilità.

La Casa è in grado infatti di integrare il suo portafoglio di veicoli elettrificati con la diffusione della tecnologia delle celle a combustibile alimentate a idrogeno. Essendo una delle figure pionieristiche nel campo della mobilità elettrica, Bmw Group si sta attrezzando per le innumerevoli esigenze della mobilità futura, come dimostra il veicolo a celle a combustibile Bmw i Hydrogen Next in attesa di visitatori alla fiera.

Bmw lavora sul presupposto che, in futuro, esisteranno diversi tipi di sistemi di guida, poiché non esiste un’unica soluzione che copra l’intero spettro delle esigenze di mobilità dei clienti in tutto il mondo. I veicoli a idrogeno rappresentano un’importante alternativa e un’aggiunta fondamentale alle auto elettriche che funzionano a batteria. Questa ricca diversità di tecnologie di propulsione elettrificate sottolinea l’impegno nel raggiungere la mobilità a zero emissioni come parte di una strategia ben ponderata.

Nel 2022 Bmw presenterà la prossima generazione di sistemi di trasmissione elettrica a celle a combustibile a idrogeno grazie a un’auto basata sull’attuale Bmw X5, la i Hydrogen Next. La vettura offre un primo assaggio di questo modello pensato per il futuro. I veicoli a celle a combustibile per i clienti non arriveranno prima del 2025, ma i tempi dipendono ovviamente molto anche dalle esigenze del mercato e dalle condizioni generali. Lievi modifiche al design di una classica X5 fanno sì che si ottenga una vettura che sposi l’innovazione e funga da primo modello per tutte le nuove tecnologie.

bmw-i-hydrogen-next

Le modifiche più visibili sono nella parte anteriore, nel caratteristico motivo Bmw i Blue sul cofano, la cui forma, insieme al colore, crea un flusso dinamico attraverso l’estremità anteriore e i fianchi del corpo bianco dell’auto. La natura innovativa del veicolo si nota anche nella parte posteriore, grazie agli elementi di scarico i Blue dal design oscurato, che evidenzia che il sistema di guida non produce emissioni.

I veicoli elettrici a celle a combustibile alimentati a idrogeno offrono mobilità illimitata a zero emissioni con caratteristiche di utilizzo simili alle auto convenzionali. Le peculiarità di questa tipologia di auto sono la lunga autonomia, i tempi di rifornimento rapidi, nessun compromesso in termini di comfort, pochissima dipendenza dalle condizioni climatiche. Per rendere tutto ciò possibile, è necessaria un’infrastruttura a idrogeno adatta, nella maggior parte dei Paesi tali infrastrutture di approvvigionamento sono ancora alle prime fasi di sviluppo.

MOTORI Salone di Francoforte: novità Bmw, è il tempo dell’idrogeno