Ricarica condivisa tra auto elettriche: il progetto Rivian

Le novità annunciate dal Ceo di Rivian in ambito di auto elettriche per il futuro sono soprendenti

Durante una recente intervista, il Ceo di Rivian RJ Scaringe ha parlato di alcune novità riguardanti il pick-up R1T e il suv R1S.

Quello di cui si è discusso di recente riguarda la tecnologia delle batterie Rivian, i piani della compagnia per i sistemi di ricarica dei veicoli e i confronti usciti tramite i media tra lui e il Ceo di Tesla, Elon Musk. Rivian è un’azienda automobilistica fondata nel 2009 che realizza veicoli, prodotti e servizi relativi al trasporto sostenibile. Nel 2017 ha annunciato la costruzione di un suv elettrico e un pick-up su una piattaforma che può essere modificata per i veicoli futuri o adottata anche da altre società, per veicoli semi-autonomi e progettati per la guida su strada e fuoristrada.

Oggi i veicoli Rivian sono mezzi di lusso per avventure e sono progettati per percorsi fuoristrada. Questo è il motivo per cui Rivians vorrebbe avere la migliore tecnologia possibile per quanto riguarda le batterie. Secondo quanto dichiarato dal Ceo sulla ricarica delle batterie di R1T e R1S, i veicoli completamente elettrici sarebbero in grado di coprire più di 600 km grazie ai pacchi batteria da 180 kWh.

Nel caso in cui i proprietari di Rivian si trovassero in aree remote senza un facile accesso a una stazione di ricarica, l’azienda sta preparando soluzioni che consentiranno ai conducenti di ricaricare i loro veicoli grazie a batterie ausiliarie, la società avrebbe autorizzato anche la ricarica da veicolo a veicolo, consentendo a due Rivians di caricarsi a vicenda. “Abbiamo progettato il veicolo in modo da poter avere pacchi batteria ausiliari. È possibile anche la ricarica Rivian-to-Rivian, una cosa nuova e straordinaria”, ha dichiarato Scaringe.

Queste soluzioni renderanno sicuramente i veicoli Rivian un acquisto interessante per tutti gli amanti delle avventure su mezzi di lusso. Usando il sistema di ricarica tra auto elettriche di Rivian, i gruppi di viaggiatori possono semplicemente utilizzare un mezzo Rivian caricato con pacchi batteria ausiliari come caricatore per altri veicoli.

Essendo un produttore di auto elettriche il Ceo di Rivian RJ Scaringe è stato paragonato a Elon Musk di Tesla, soprannominato anzi “il peggior incubo di Tesla”, anche se Scaringe ha smentito questa probabilità dicendo: “Nella misura in cui entrambi costruiamo macchine elettriche, siamo simili. Oltre a questo, stiamo costruendo tipi di prodotti molto diversi per aziende diverse. Lo dico con la più profonda ammirazione e rispetto per quello che hanno fatto. Tesla ha davvero aiutato a rendere eccitanti le auto elettriche. Hanno contribuito a spostare il mondo verso l’elettrificazione. Noi come Rivian e come abitanti del pianeta dobbiamo loro un grazie”.

Da quando sono stati realizzati R1T e R1S Rivian ha ricevuto un enorme supporto dai sostenitori delle auto elettriche, sia grazie al design che alle capacità dei suoi due veicoli. La società ha anche ricevuto il sostegno di grandi investitori come Ford e Amazon.

MOTORI Ricarica condivisa tra auto elettriche: il progetto Rivian