Microlino è la microcar elettrica erede della storica Isetta

Il progetto che abbiamo già visto tre anni fa al Salone di Ginevra è pronto a prendere vita

Microlino è la microcar elettrica che è stata presentata al Salone di Ginevra 2016 come l’erede della storica Isetta.

Riprende infatti le linee e le forme retrò di un’auto che alla fine degli anni Cinquanta venne bloccata dal boom della motorizzazione e che vide la sua fortuna in Germania, prodotta fino alla prima metà degli anni Sessanta su licenza di Bmw. La compagnia svizzera Micro Mobility Systems ha ripreso il progetto tre anni fa, avevamo infatti visto il prototipo durante la famosa kermesse svizzera. Wim Ouboter è a capo di questo piano insieme ai figli Merlin e Oliver e sta preparando la fase di debutto sul mercato anche grazie al contributo dato dall’Università di Zurigo e dalla Creative Company Designwerk.

La microcar elettrica Microlino è una piccola vettura a zero emissioni che, tra le varie caratteristiche, prevede otto colori differenti per la carrozzeria, i rivestimenti dell’abitacolo semplificati per una pulizia più agevole e veloce degli interni, cerchi in acciaio da 13’’ con pneumatici estivi. I primi esemplari ad essere consegnati saranno i 500 modelli Pioneer, poi verrà la configurazione Townie con tettuccio apribile in tela, fanali Bi-Led, caricabatterie domestico, due prese usb, lunotto e parabrezza riscaldabili, vetri laterali scorrevoli, finestratura in tinta e impianto di riscaldamento e ventilazione.

nuova microlino

La versione Pioneer aggiunge alla dotazione standard anche delle grafiche esterne dedicate, un Micro Kickscooter, monopattino prodotto dalla stessa azienda, inserito in modo che sia ripiegabile nel piccolo vano bagagli, targhetta con la numerazione progressiva di ciascuno dei 500 esemplari, impianto audio con connettività Bluetooth, illuminazione abitacolo a Led e tappetini in gomma personalizzati.

Dopo l’edizione lancio verrà sul mercato anche la Microlino Townie, insieme alla serie Urbanite della due posti erede della storica Isetta. Il configuratore online di Microlino offre anche altre opzioni su richiesta, come i copricerchi in plastica, gli interni Premium in ecopelle con cuciture in bianco a contrasto e sedili regolabili, il display centrale multifunzione, pratiche tasche laterali e anche il vano portabottiglie, oltre alla batteria potenziata. Il prezzo di vendita della Microlino parte da 12.000 euro per il modello base, la variante con batteria potenziata arriva a 17.500 euro. Il configuratore online permette di personalizzare la propria Microlino prima dell’acquisto.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI Microlino è la microcar elettrica erede della storica Isetta