Land Rover pensa ad un suv compatto low-cost

Secondo alcune indiscrezioni che circolano in rete la Casa potrebbe realizzare un nuovo modello da 33mila dollari

Abbiamo assistito poche settimane fa alla presentazione dell’attesissimo Land Rover New Defender al Salone dell’Auto di Los Angeles, in Nord America han fatto il loro debutto differenti varianti di questa Land Rover così tanto amata dalla clientela, tra cui Defender 90 First Edition, Defender 110 e anche l’auto del nuovo film di James Bond.

La Casa quindi oggi è in grande fermento, nel 2020 avverrà ufficialmente il lancio della 90 First Edition e gli ordini della 110 sono già aperti. Pare anche, secondo alcuni rumors che circolano sul web, che Land Rover vorrebbe inserire sul mercato una nuova edizione inedita. E quali sarebbero le caratteristiche di questa vettura?

Molto probabilmente avrà sempre le cinque porte e le forme che siamo abituati a vedere su questa macchina, quello che più attrae e interessa oggi è il fatto che potrebbe davvero essere per la prima volta un modello accessibile a tutti, o per lo meno diciamo il più economico di sempre. Il prezzo infatti potrebbe aggirarsi attorno ai 33mila dollari, e visto che Land Rover Defender First Edition verrà lanciato al prezzo di listino di 65.100 dollari, niente male, è quasi la metà.

La nuova auto è in sviluppo in questo momento, il nome in codice che è stato utilizzato da Land Rover è L860, ancora non si sa infatti quale sarà la denominazione ufficiale della vettura al lancio. Molto probabilmente a livello di meccanica non avrà nulla in comune con il Land Rover Defender 90 First Edition che è appena stato presentato, il suo arrivo sul mercato pare essere previsto per il 2021, con la variante All-Wheel Drive disponibile sin da subito.

Ma non è l’unica novità prevista dalla Casa, alcune notizie che circolano in rete parlano anche di una nuova versione di Land Rover Defender, disponibile anche in una variante completamente elettrica e con le rifiniture luxury, in realtà questa al contrario potrebbe addirittura essere la versione più costosa della nuova gamma Defender. Secondo quelli che sarebbero i desideri della Casa, l’auto comunque continuerebbe ad essere un grande fuoristrada, uno dei più agili nei percorsi off-road, ma comunque molto efficiente e comodo anche per l’utilizzo stradale. Siamo pronti a vedere cosa ha in mente la Casa per il futuro.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI Land Rover pensa ad un suv compatto low-cost