Il camion di Tesla

Sarà presentato il prossimo 16 novembre il primo camion eletterico di Tesla

Il tema della mobilità sostenibile riguarda sempre più da vicino anche il trasporto su gomma. Ovviamente Tesla non poteva tirarsi indietro ed ha svelato il suo primo camion elettrico.

Il camion di Tesla ha tutte le carte in regola per rivoluzionare ancora una volta il settore dei trasporti ed è stata fornita sul web una nuova immagine teaser dove si intravede finalmente come sarà il primo camion elettrico.

Elon Musk ha promesso che questo veicolo costerà il 20% in meno per ogni miglio percorso di un tradizionale camion a diesel.

Avrà migliore accelerazione, migliori performance in salita, un vetro “a prova di esplosione termonucleare”, pilota automatico, assistente di guida, e un’autonomia a pieno carico di 800 km.

Per caricare questi giganteschi veicoli la compagnia implementerà un sistema di mega-chargers che permetteranno una carica pari a 650 km di autonomia, in soli 40 minuti.

 

Cinque cose che non sapete del nuovo camion Semi di Tesla

  1. Tesla Semi è una motrice in grado di trasportare rimorchi pesanti fino a 36 tonnellate.
  2. Per diminuire la resistenza all’avanzamento non sono previsti gli specchietti laterali (sostituiti da telecamere)
  3. Tesla Semi ha un parabrezza blindato a prova sasso scagliato da altri mezzi
  4. Per il Tesla Semi il costruttore parla di un’accelerazione da 0 a 96 km/h in 5 secondi senza rimorchio
  5. La Tesla accetta già prenotazioni per la motrice, previo un deposito cauzionale di 5.000 dollari
MOTORI Il camion di Tesla