Hongqi, nel segmento delle auto elettriche entra un nuovo marchio

Il primo modello elettrico della Casa cinese FAW Group ha iniziato la sua fase di commercializzazione

Auto elettriche, siamo in un’epoca in cui tutte le Case automobilistiche stanno spingendo questo segmento.

Si parla infatti sempre più spesso di motorizzazioni a zero emissioni, oltre che di incentivi sull’acquisto di modelli green e di vantaggi sul pagamento di tasse e parcheggi o sulla circolazione in determinate aree. I limiti sono ancora tanti, anche si sta facendo di tutto per abbatterli, i costi delle vetture elettriche sono elevati per molti utenti e manca una buona rete di ricarica e “rifornimento” per queste macchine green.

Abbiamo visto di recente che esistono comunque sul mercato delle auto elettriche economiche, le meno costose al mondo, oggi invece parliamo di un altro brand che è entrato a far parte del segmento e ha iniziato a commercializzare il suo primo modello elettrico. Si tratta della Casa automobilistica cinese FAW Group, che ha avviato la produzione e distribuzione della prima auto a zero emissioni del suo iconico marchio Hongqi. L’intento è ovviamente quello di ritagliarsi una bella porzione del mercato di questa tipologia di veicoli, oggi fiorente soprattutto in Cina.

L’auto in oggetto è un suv solo elettrico, il suo nome è Hongqi E-HS3 e ha un prezzo che varia dai 32.000 dollari circa fino ai 38.600 dollari. È la Casa stessa a darne comunicazione ufficiale e a presentare il suo primo modello green, che vanta un’autonomia di 407 km e che in soli 15 minuti è in grado di passare da un livello di carica del 30% all’80%.

La prima auto di Hongqi è nata nel 1958, la storia della Casa cinese è lunga. È uno dei brand che realizza le berline più iconiche e riconosciute del Paese, che si vedono sfilare di solito in tutte le più importanti feste nazionali. Negli ultimi anni le vendite non sono state proprio brillanti, a causa della carenza di nuove proposte. Forse proprio per questo Hongqi ha voluto proporre il suo primo modello elettrico, per sbarcare in questo segmento oggi in grande espansione. Il presidente del FAW Group, Xu Liuping, ha dichiarato che il brand entro il 2025 presenterà ben 17 nuovi veicoli, tra cui anche differenti modelli elettrici. Staremo a vedere la grande offensiva sul mercato cinese.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI Hongqi, nel segmento delle auto elettriche entra un nuovo marchio