H2 Speed, il gioiello Pininfarina a zero emissioni

La nuova supercar di Pininfarina è alimenta a energia elettrica e idrogeno

Si chiama H2 Speed ed è il nuovo gioiello firmato Pininfarina. Si tratta di una concept car – prodotta in edizione limitata – di un’auto da pista basata su “Full Hydrogen Power”, una tecnologia a idrogeno full cell realizzata da Green GT, una società franco-svizzera specializzata in propulsori ‘ecologici’.

A metà strada tra il prototipo da competizione e la supercar di produzione, la H2 Speed è dotata di una potenza massima di 503 cavalli, è in grado di raggiungere i 300 km/h ad emissioni zero e di accelerare da 0 a 100 km/h in 3″4: il tutto rilasciando nell’atmosfera solo vapore acqueo.

Da sottolineare come oltre a quello atmosferico, la H2 Speed azzera quasi completamente anche l’inquinamento acustico, producendo pochissimo rumore.

Presentata ufficiale al Salone di Ginevra, un esemplare della vettura è stato ‘svelato’ anche al Principe Alberto di Monaco da una delegazione dei team Pininfarina e Green GT.

Ricordiamo che a Ginevra la vettura era stata esposta a fianco di una sua celebre ‘antenata’, la Sigma Grand Prix del 1969, che reinterpretava e rinnovava il concetto di Formula 1 introducendo importanti contenuti di sicurezza diventati oggi di uso comune, come i serbatoi di sicurezza e il sistema antincendio di bordo.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI H2 Speed, il gioiello Pininfarina a zero emissioni