Dacia Duster elettrica, la prima EV economica

Nel mondo delle auto elettriche compare la prima vettura con un prezzo più accessibile

Conosciamo tutti Dacia Duster, uno dei suv di maggiore successo globale, anche grazie ai suoi prezzi di mercato molto competitivi.

Diamo uno sguardo alla situazione dell’elettrificazione nel settore dell’automotive e della mobilità del futuro, in un momento in cui tutti i costruttori si stanno sempre più spingendo verso queste propulsioni alternative. Lo abbiamo visto anche al Salone di Ginevra la scorsa settimana, elettrici e ibridi iniziano a diffondersi favorendo quindi una riduzione dei consumi e anche dell’inquinamento. Il problema rimane comunque legato ad alcuni limiti, tra cui la scarsità di infrastrutture, soprattutto in Italia, e i prezzi ancora troppo elevati per le possibilità economiche dell’italiano medio.

Pensare alle auto elettriche oggi significa infatti vedere vetture costose e sicuramente non alla portata di tutti. È in questo scenario che compare Dacia Duster elettrica, la Casa infatti ha parlato della possibilità di produrre questa nuova vettura a prezzi più accessibili nei prossimi anni. Oggi sul web sono apparse anche le prime foto spia di un prototipo che quindi ci fa ben sperare che vedremo davvero una Duster a zero emissioni presto sul mercato, probabilmente l’azienda ha già iniziato a lavorare sul progetto.

Quello che è importante sottolineare però è che le immagini che abbiamo visto, rubate dalle macchine dei fotografi, non ritraggono una Dacia Duster standard, quella che tutti siamo abituati a vedere circolare sulle nostre strade. Il muletto che appare nelle foto infatti è un modello elettrico da corsa, che è stato sottoposto ai test di Renault Sport su un lago ghiacciato che si trova vicino al Circolo Polare Artico. Si pensa che probabilmente questo veicolo sia stato studiato per poter competere nel Trofeo Andros, che tratta una serie di corse sul ghiaccio. Forse questa manifestazione vedrà una nuova sezione di elettriche per la prossima stagione.

Facendo un paragone con la Dacia Duster standard che tutti conosciamo, la nuova elettrica sembra molto più larga, con sedili da corsa e pneumatici chiodati, roll-bar e freni Brembo. Se mai questo modello arriverà davvero sul mercato, è difficile pensare che possa eguagliare il successo della sorella classica. Vediamo quale modo userà Dacia per realizzare una Duster elettrica e avvicinare quindi più persone al mondo della mobilità del futuro. Non ci resta che attendere gli sviluppi.

MOTORI Dacia Duster elettrica, la prima EV economica