Bmw, l’elettrificazione continua: due nuovi modelli ibridi plug-in

Il Gruppo Bmw presenta le nuove X1 xDrive25e e X2 xDrive25e con motori ibridi

Bmw Group continua la sua strategia di elettrificazione e presenta nuovi modelli ibridi plug-in per una categoria di veicoli particolarmente diffusa e in crescita. Si tratta delle nuove Bmw X1 xDrive25e e Bmw X2 xDrive25e.

Un motore elettrico ad alta efficienza e una batteria agli ioni di litio di ultima generazione consentono un’autonomia elettrica fino a 57 chilometri nei due nuovi modelli ibridi plug-in. Il consumo medio di carburante è compreso tra 2,1 e 1,9 litri per 100 chilometri e emissioni di CO2 comprese tra 48 e 43 grammi per chilometro per la X1 xDrive25e e tra 2,1 e 1,9 litri per 100 chilometri e tra 47 e 43 grammi per chilometro per la X2 xDrive25e, entrambi i modelli rappresentano un punto di riferimento nel loro ambito.

Il sistema ibrido plug-in delle nuove X1 xDrive 25e e X2 xDrive25e è costituito da un motore a benzina a 3 cilindri da 1.5 litri con tecnologia Bmw TwinPower Turbo e un motore elettrico appositamente sviluppato. È tratto dal sistema modulare con tecnologia eDrive del Gruppo Bmw. Il motore a benzina sviluppa una potenza massima di 125 CV e una coppia massima di 220 Nm.

Il motore elettrico invece è in grado di generare una potenza di 95 CV e 165 Nm di. Ciò crea una trazione integrale specifica per l’ibrido, che conferisce a Bmw X1 xDrive 25e e X2 xDrive25e un livello unico di agilità e il piacere di guidare nelle categorie SAV e SAC. L’erogazione di potenza altamente reattiva del motore elettrico permette al pilota di reagire rapidamente alle condizioni mutevoli di guida.

Le nuove Bmw X1 xDrive25e e X2 xDrive25e sono dotate di serie di una protezione acustica per i pedoni. Guidando in modalità elettrica fino a 30 km/h, l’auto sprigiona un suono progettato proprio per avvisare gli altri utenti della strada dell’auto in avvicinamento. La dotazione standard dei due nuovi modelli ibridi plug-in comprende cerchi in lega da 17’’, aria condizionata automatica a 2 zone e ausiliaria.

La batteria ad alta tensione nelle due auto è posizionata sotto il sedile posteriore, in questo modo il baricentro è particolarmente basso, e favorisce l’agilità delle nuove Bmw X1 xDrive25e e Bmw X2 xDrive25e, ma ha capacità di trasporto leggermente limitate rispetto alle varianti del modello alimentato convenzionalmente.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI Bmw, l’elettrificazione continua: due nuovi modelli ibridi ...