La bici elettrica che trasporta 158 kg arriva in Europa: il prezzo

Sbarca nel vecchio continente la RadWagon 4, bici elettrica che irrompe sul mercato ad un prezzo di lancio aggressivo

Arriva anche in Europa la RadWagon 4, la bici elettrica capace di trasportare 158 kg. Si tratta di una bici-cargo a emissioni zero che potrà aiutare molto le piccole attività a consegnare merci e pasti a domicilio, in un periodo storico in cui l’emergenza Coronavirus ha portato ad un incremento del servizio di delivery.

La RadWagon 4 è prodotta da Rad Power, la più grande azienda di bici elettriche presente negli Stati Uniti d’America. Il marchio è conosciuto soprattutto per la produzione di modelli che risultano essere pratici, affidabili e sono venduti a prezzi contenuti e abbordabili, che vanno incontro alle esigenze di tutti i clienti.

L’ultima creazione della Casa statunitense è dotata di una pedalata assistita che consente di raggiungere i 25 km/h, grazie a un motore da 750 W e 80 Nm di coppia. Con il Governo che ha varato dei bonus per l’acquisto di biciclette dopo l’emergenza Coronavirus, gli italiani hanno un motivo in più per puntare sulle due ruote e la RadWagon 4 potrebbe essere un modello capace di imporsi con forza sul mercato.

RadWagon 4

Ufficio Stampa Rad Power Bikes

La bici dispone di una batteria agli ioni di litio da 672 Wh e garantisce fino a 88 km di autonomia, con una capacità di carico fino a 158 kg. Il suo peso, includendo anche la batteria, arriva a 34,8 kg. Rad Wagon la presenta sul mercato europeo a 1.499 euro. Il prezzo di lancio risulta molto interessante: in questa fascia di costo, infatti, nessun altro concorrente offre le stesse possibilità, considerando anche il fatto che sulla bici è possibile montare sia i cestini che i seggiolini per i bambini.

La mobilità a emissioni zero è destinata a crescere sempre di più in Italia. A favorirla è il bonus per l’acquisto di biciclette, e-bike, segway, hoverboard, monopattini e monowheel elettrici inserito nel Decreto Rilancio del Governo Conte. Il bonus prevede un rimborso pari al massimo al 60% del valore del mezzo e possono beneficiarne tutti i maggiorenni residenti in Comuni al di sopra dei 50 mila abitanti.

Con il trasporto sostenibile in forte crescita, le grandi aziende si stanno muovendo di conseguenza. Non a caso la Ducati ha firmato una nuova linea di monopattani elettrici e di e-bike pieghevoli, dando vita ad una partnership con MT Distribution.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI La bici elettrica che trasporta 158 kg arriva in Europa: il prezzo