Auto elettriche, le meno costose al mondo

Tanti utenti interessati alle vetture elettriche sono bloccati dai prezzi, ci sono però alcune proposte economiche

Oggi le vetture elettriche costano ancora parecchio per molti automobilisti, il prezzo è infatti un fattore discriminante.

A parità di prestazioni e di equipaggiamento un’auto a zero emissioni costa molto di più rispetto ad una equivalente con motorizzazione classica. Non tutti ovviamente hanno la possibilità di permettersela e quindi le auto elettriche si stanno diffondendo lentamente, anche se in molti sfruttano gli incentivi proposti, nonostante il prezzo di queste macchine green rimanga comunque alto.

La ragione dei costi elevati è da ricercare nel fatto che le batterie, elemento molto caro, hanno prezzi molto alti, nonostante le Case stiano facendo ricerche infinite per diminuirlo. Non è per niente facile trovare un’auto elettrica economica, anzi, però ci sono alcune proposte di cui abbiamo deciso di parlarvi oggi che possono veramente essere alla portata di tutti.

La prima è la Renault K-ZE, elettrica del segmento A, ha uno stile tipico da suv e l’autonomia è di 250 km. È un’auto che viene prodotta per la Cina, creata localmente dalla e-GT New Energy Automotive Co, dovrebbe avere un costo di 12.700 dollari. Il modello successivo di cui vi parliamo è la e.Go Life, piccola auto elettrica prodotta dalla tedesca e.Go Mobile, una delle più economiche. All’auto sono stati montati i motori Bosch ed è proposta in tre versioni, base, con una potenza di 27 CV e un’autonomia di 100 km, che costerà 15.900 euro, poi c’è la il modello intermedio, con 54 CV, e autonomia di 113 km, prezzo 17.400 euro, e infine la top di gamma è la e.GO Life 60, la versione più potente da 82 CV con un’autonomia di 145 km, offerta a 19.900 euro.

auto elettrica economica

La meno conosciuta di questa mini classifica è la Zetta City Module 1, ma è anche quella che promette di essere l’auto elettrica più economica in assoluto. Ancora abbiamo pochissime informazioni relative a quest’auto green, sappiamo solo che verrà realizzata da un’azienda russa e che dovrebbe costare 7.000 dollari. La presentazione della versione definitiva dovrebbe avvenire nel mese di novembre e a dicembre dovrebbe iniziare ufficialmente la produzione in serie.

L’ultima auto elettrica economica che dobbiamo citare è la Ora R1, disponibile però solo per il mercato cinese e perfetta per la guida in città. L’estetica è molto simile a quella della Smart Forfour, monta un motore elettrico da 47 CV e garantisce un’autonomia di oltre 300 km. Il prezzo varia a seconda delle versioni, da 7600 a 10.000 euro.

MOTORI Auto elettriche, le meno costose al mondo