In Olanda la prima auto elettrica ad energia solare

Il futuro dell’auto è sempre sarà sempre più una sfida e dall’Olanda arriva la notizia che il prototipo del primo veicolo elettrico solare nativo sarà presentato il prossimo 25 giugno.

L’annuncio arriva  da Lightyear, pioniere olandese nella mobilità sostenibile. Lightyear One, proof of concept dell’auto, rappresenta il primo passo concreto verso la missione di Lightyear di rendere la mobilità sostenibile disponibile per tutti, ovunque.

Progettato per massimizzare l’autonomia solare e della batteria

L’approccio di Lightyear è quello di avvalersi di numerose innovazioni per rendere libero l’automobilista e portare l’auto ovunque. Lightyear One è stato progettato da zero per risolvere due dei maggiori svantaggi delle auto elettriche: autonomia e ricarica.

L’auto a 4 ruote motrici è stata ideata per percorrere lunghe distanze senza la necessità di ricarica via cavo. La batteria da sola ha un’autonomia di 600-800 chilometri, a seconda dell’utilizzo. Quando deve essere ricaricata, l’efficienza energetica di questo modello consente di ricaricarla due o tre volte più velocemente di qualsiasi altra auto elettrica presente sul mercato. Questo significa che gli automobilisti hanno la possibilità di ricaricare fino a 400 km durante la notte con una normale presa di corrente, offrendo loro la libertà di utilizzare Lightyear One in luoghi in cui non sono presenti stazioni di ricarica per auto elettriche.

L’ingegneria rivoluzionaria di Lightyear One non si limita alla potenza. Le sue aerodinamiche ottimizzate, il suo peso leggero e i quattro motori indipendenti nelle ruote garantiscono coppia motrice ad elevata efficienza; Lightyear afferma che la sua auto sfrutta ogni briciola di energia prodotta.

L’azienda
Lightyear è stata fondata nel 2016 da cinque membri del team che hanno sviluppato Stella, la prima quattro posti a energia solare. Ha vinto il World Solar Challenge e il Best Technology Achievement dei Crunchies, come pure guidare la Pacific Coast Highway da Los Angeles a San Francisco con una sola carica e zero emissioni. Lightyear è nata per rendere la mobilità affidabile e sostenibile accessibile a chiunque e ovunque.

L’obiettivo di Lightyear è quello di realizzare, entro i prossimi dieci anni, auto con costi operativi molto bassi e una lunga durata di vita, in modo che il costo di utilizzo per km diventi estremamente basso. A quel punto, la guida elettrica diventerà accessibile a un gruppo di persone molto più ampio di quello attuale.

 

MOTORI In Olanda la prima auto elettrica ad energia solare