Arriva in Europa Ora R1, l’auto elettrica low cost più venduta

La vettura a zero emissioni più venduta al mondo fa il suo ingresso sul mercato europeo

L’auto elettrica più venduta al mondo si chiama Ora R1 ed è pronta a sbarcare anche in Europa.

Si tratta della vettura a zero emissioni realizzata dal costruttore cinese Great Wall Motors che ha deciso di lanciarla sul mercato europeo. Uno dei particolari mozzafiato di quest’auto è il suo costo, viene definita infatti l’elettrica low cost per eccellenza, in Cina i prezzi partono da 7.600 euro fino ad arrivare ai 9.900 euro al massimo, a seconda degli allestimenti. Ovviamente i prezzi in Europa non potranno essere gli stessi, perché condizionati dalle spese di trasporto e dalle varie tasse. In ogni caso però entrerà in un mercato in cui al momento per una Smart elettrica EQ ci vogliono almeno 24.878 euro da listino. Non colpisce particolarmente invece il look della Ora R1, che sembra quasi un giocattolo, però saranno gli utenti interessati a decidere.

Per quanto riguarda invece le informazioni tecniche e funzionali, l’auto elettrica è stata studiata e pensata per l’utilizzo in città, in grado di sprigionare una potenza di 47 Cv e di raggiungere una velocità massima di 100 km/h. Sull’autonomia invece, dato fondamentale per le vetture a zero emissioni, si assicurano i 200 km visto che il pacco batterie inserito è da 33 kWh, confronto ai 18 kWh sempre paragonando la Ora R1 alla Smart EQ.

ora r1 auto elettrica

La Cina e tutti i suoi produttori continuano nel loro importante piano di passare da colonia a conquistatori, sfruttando in questo momento l’espansione del settore delle auto elettriche anche in Europa. Abbiamo infatti già visto altri piccoli passi importanti che confermano la strategia cinese, come l’acquisto di brand come Lotus, Smart, Saab, Volvo, che ha permesso la creazione del marchio Polestar solo elettrico. I cinesi si sono accaparrati anche quote importanti di del Gruppo PSA e di Daimler-Mercedes, niente male.

Ad oggi il mercato delle auto elettriche in Cina è molto importante, quasi tutta la produzione infatti si concentra lì. Vedremo la grande svolta quando invece i cinesi inizieranno a espandersi e distribuire tutte le loro creazioni anche negli Stati Uniti e in Europa. Gli investimenti nel settore dell’elettrico continuano e quindi vedremo in futuro la realizzazione di una grande quantità di vetture a zero emissioni, basta pensare a Evergrande, il maggior operatore immobiliare al mondo, che investirò addirittura 23 miliardi di dollari per costruire un milione di auto e batterie.

MOTORI Arriva in Europa Ora R1, l’auto elettrica low cost più ven...