MOTORI

Le strisce pedonali in 3D: così si rallenta il traffico a Trieste

Dopo il piccolo comune di Molinella (Bologna) anche a Trieste debuttano le strisce pedonali tridimensionali.

A Trieste sono state infatti disegnate queste strisce lungo una strada particolarmente pericolosa per i pedoni che nel 2016 fu luogo di un grave incidente. L’obiettivo è quello di far rallentare gli automobilisti costringendoli a sollevare il piede dall’acceleratore tramite questa illusione ottica.

In Italia è una novità mentre all’estero è un sistema di prevenzione già utilizzato. In Islanda, ad esempio, esiste una ditta specializzata (il video si riferisce a questa azienda) in segnaletica stradale in 3D.

Gli specialisti islandesi hanno infatti spiegato che l’effetto tridimensionale delle strisce dovrebbe far diminuire drasticamente i sinistri, perché tutti i vari utenti della strada in prossimità dei passaggi pedonali di solito sono spinti a rallentare a causa di questo presunto ‘ostacolo’ posizionato sulla strada.