La giacca intelligente di Ford per ‘aiutare’ i ciclisti

La nuova tecnologia che comunica la comunicazione tra utenti della strada usando le emoji

Andare in bicicletta oggi è un’abitudine molto diffusa e anche consigliata come scelta per salvaguardare l’ambiente, per questo nasce una nuova tecnologia che aiuta la comunicazione tra i ciclisti i gli altri utenti della strada.

Sono sempre di più i governi desiderosi di promuovere un approccio alla mobilità sempre più sostenibile per le nostre città, il bike sharing ad esempio è ormai all’ordine del giorno e in Europa sono tantissime le persone che scelgono di muoversi su due ruote sia per recarsi al lavoro sia nel tempo libero.

Una delle maggiori difficoltà è la comunicazione tra utenti della strada, soprattutto tra automobilisti e ciclisti, che può essere molto difficile, soprattutto per questi ultimi che per i cambiamenti di direzione o per ringraziare o altro sono costretti a togliere le mani dal manubrio, cosa che potrebbe essere pericolosa e far perdere il controllo del mezzo, alzando il rischio di rovinare al suolo. Sono più di 2.000 i ciclisti che, ogni anno, perdono la vita sulle strade di tutta Europa (secondo i dati condivisi nel Traffic Safety Basic Facts  della Commissione Europea).

Ford si impegna con la campagna Share The Road e di recente ha commissionato anche un nuovo prototipo, si chiama Emoji Jacket. Una creazione unica nel suo genere, sviluppata per mostrare come molte tensioni tra utenti della strada potrebbero essere allentate dando la possibilità ai ciclisti per esempio di mostrare ai conducenti le loro intenzioni in modo più semplice e chiaro, e anche le loro emozioni.

Conosciamo tutti gli emoji che ormai sono nati più di 20 anni fa e da sempre sono descritti come la prima lingua nata nel mondo digitale. Secondo il primo Emoji Trend Report la maggior parte delle persone si sente maggiormente a proprio agio nell’esprimere emozioni attraverso gli emoji rispetto al farlo con una telefonata. E l’Emoji Jacket comunica proprio grazie a queste ‘faccine’, dispone infatti di uno schienale Led su cui si può visualizzare un emoji che raffigura una faccia felice o triste, la direzione da prendere o ancora l’indicazione di un pericolo. Il ciclista può attivare ciascun emoji utilizzando un telecomando wireless montato sul manubrio della bicicletta.

Share The Road si pone l’obiettivo di promuovere l’armonia tra gli utenti della strada, partendo dal pensiero di Ford secondo il quale consentire a più persone di pedalare in sicurezza, soprattutto per i piccoli spostamenti, avvantaggia in realtà tutti. Emmanuel Lubrani, Share The Road, Ford Europe, ha dichiarato: “Ora viviamo e guidiamo in un mondo in cui la comunicazione è cruciale. Ma troppo spesso tra automobilisti e ciclisti questo si riduce nel suono di un clacson o in un gesto maleducato. I ciclisti di solito devono togliere una mano dal manubrio della propria bicicletta per comunicare. L’Emoji Jacket utilizza un mezzo di comunicazione universalmente compreso per mostrare un modo in cui le tensioni potrebbero essere allentate e tutti impariamo a condividere meglio gli spazi stradali”.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI La giacca intelligente di Ford per ‘aiutare’ i ciclisti