Ferrari F8 Tributo, il primo video ufficiale fa venire i brividi

Aspettiamo il grande debutto commerciale del mezzo da urlo presentato al Salone di Ginevra 2019

In occasione della kermesse svizzera la Casa di Maranello ha presentato il nuovo bolide in tutto il suo splendore.

Solo pochi giorni fa abbiamo avuto modo di vedere finalmente le prime immagini della nuova Ferrari F8 Tributo, che è già diventata una delle supercar più interessanti e attese sul mercato per questo 2019. Un’auto che oggi è protagonista del video ufficiale che svela le performance uniche grazie al Cavallino Rampante che lo ha voluto diffondere per fare breccia nel cuore degli appassionati. Come abbiamo modo di vedere, la nuova berlinetta ci appare impegnata ad affrontare prima un tracciato stradale molto tortuoso e poi una sessione in pista invece più ampia.

La nuova Ferrari F8 Tributo deve il suo nome all’elogio al motore V8 e monta questa propulsione 3.9 in grado di erogare una potenza eccezionale di 720 Cv. La vettura raggiunge una velocità massima di 340 km/h e vanta uno scatto da 0 a 100 km/h in soli 2.9 secondi. L’accelerazione da 0 a 200 km/h si completa invece in 7.8 secondi.

Prestazioni tra le più elevate ma anche tra le più fruibili per la nuova Ferrari F8 Tributo, che entra sul mercato in sostituzione alla 488 GTB, in grado di fornire la maggior qualità di vita a bordo, migliori performance e anche più sicurezza e confidenza nella guida estrema. Il sound è unico e le soluzioni di dinamica del veicolo sono parecchie e avanzate. La novità principale è l’attivazione del manettino del Ferrari Dynamic Enhancer per la prima volta anche in posizione RACE.

La nuova Ferrari F8 Tributo è stata disegnata dal Centro Stile della Casa e lancia un nuovo linguaggio di design, sempre estremamente sportivo e performante. La parte anteriore è caratterizzata dall’integrazione del S-Duct, stessa soluzione delle 488, rivista in parte per adattarla al nuovo frontale. Nuovo il lunotto posteriore modellato in Lexan, lo spoiler avvolge i fanali posteriori, abbassando otticamente il baricentro della nuova Ferrari F8 e consentendo il ritorno al classico doppio fanale nell’alloggiamento dello stesso colore della carrozzeria. Per quanto riguarda gli interni, il tema è quello delle berlinette 8 cilindri motore centrale-posteriore, anche se con un nuovo aggiornamento stilistico. La nuova Ferrari F8 Tributo è la prima di differenti novità che il Cavallino Rampante presenterà nel corso dei prossimi mesi.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI Ferrari F8 Tributo, il primo video ufficiale fa venire i brividi