Tesla: proprietari chiusi fuori dalle loro auto per un down dell’app

Un episodio non proprio piacevole accaduto a questi automobilisti, la tecnologia a volte fa cilecca

Ormai oggi ogni cosa che possediamo si può connettere a internet e si può trovare ogni luogo grazie alla connessione.

Vale per le app che ti dicono gli esercizi per dimagrire, i menu dei ristoranti, o ancora quelle più e meno famose, come Google Maps, che funge da navigatore in auto e ti porta ovunque tu voglia, vale per le macchine stesse che ormai sono iper connesse, ci sono Apple CarPlay, Android Auto e molto altro. Tecnologia e connessione ormai sono parte di noi, della nostra vita, del nostro quotidiano, finché tutto va bene è comodissimo, ma quando qualche sistema fantastico fallisce cosa succede?

Parliamo oggi di un episodio non proprio piacevole per alcuni automobilisti proprietari della famosa auto elettrica Tesla (moderna, tecnologica e iper connessa) che, secondo quanto riferito, sono rimasti bloccati fuori dalla propria meravigliosa auto a zero emissioni di ultima generazione a causa di un problema dell’app, che in quel momento era inattiva per manutenzione.

Diversi utenti hanno condiviso quello che stavano provando, praticamente sono stati disconnessi dall’app e non sono stati in grado di utilizzarla per sbloccare le proprie auto. Sono state davvero molte le persone che hanno riportato questa fastidiosa interruzione, le prime ha iniziato a segnalarlo attorno alle 4.30 del mattino.

Ricordiamo comunque che è vero che l’app di Tesla serve per sbloccare l’auto, ma nel frattempo è possibile comunque utilizzare una chiave magnetica, un portachiavi opzionale o l’app senza bisogno di collegarsi a Internet. Il problema è che se non hai la chiave magnetica e sei disconnesso dall’app, non hai altra scelta che aspettare che tutto riprenda a funzionare.

Alcuni utenti hanno segnalato che l’app stava eseguendo il backup, Tesla invece non ha espresso alcuna parola su ciò che ha causato l’interruzione. Mentre i tempi di inattività della manutenzione sono normali, Tesla avrebbe dovuto tenere conto di situazioni come questa e assicurarsi che i veicoli fossero accessibili comunque ai proprietari. Un episodio che sicuramente ci fa ragionare su quanto essere iper connessi faciliti la vita ma la possa anche complicare in un attimo, lasciandoci con le mani legate, senza poter porre rimedio a nulla, e senza poter nemmeno entrare nella propria auto.

MOTORI Tesla: proprietari chiusi fuori dalle loro auto per un down dell&...