La strana idea degli americani: le auto elettriche vanno a benzina

Una ricerca condotta negli USA mostra i tanti dubbi che esistono sul settore delle auto elettriche oggi

Nonostante si parli ogni giorno di auto elettriche, purtroppo ancora oggi le difficoltà e i dubbi sono molti.

Le Case automobilistiche producono sempre più vetture ibride e a zero emissioni, ma ci rendiamo conto che ci sono comunque ancora troppe incertezze. A dimostrarlo è anche l’ultima ricerca effettuata negli Stati Uniti, condotta con il fine di riuscire a capire cosa si aspettano gli automobilisti da un modello elettrico o ibrido e come dovrebbero fare le Case automobilistiche per conquistare i clienti con i nuovi modelli a zero emissioni.  Il 42% degli intervistati dello studio realizzato di recente in America svela un dato molto originale, il pensiero generale è che le vetture full electric necessitino ugualmente della benzina per poter funzionare.

È un po’ quello che avviene per le auto che vanno a metano o a GPL, oltretutto ben il 67% delle persone intervistate è convinto che una vettura completamente elettrica non abbia capacità di traino. Sembra assurdo ma è così. Eppure forse non tutti sanno che una Tesla Model X, una delle macchine a zero emissioni per eccellenza, è riuscita nell’impresa eccezionale di traino di un Boeing 787 e anche la Ford F-150 elettrica avrà la capacità di trainare un vagone ferroviario da 42 litri pieno senza alcun tipo di difficoltà.

Un altro dato emerso dalla ricerca condotta negli Stati Uniti è che la maggioranza degli utenti intervistati, che hanno un veicolo elettrico a trazione integrale, non vorrebbe assolutamente comprare un EV come sostituto e l’80% è convinto che le macchine a zero emissioni possano avere delle complicazioni con le temperature elevate, un problema che esiste davvero ma le Case produttrici lo hanno risolto realizzando per le batterie dei sistemi di condizionamento.

Praticamente tutti i produttori nel mercato auto continuano la loro corsa all’elettrico, continuando a produrre vetture a zero emissioni. Questo però, come conferma il test eseguito in America, non significa che i dubbi e le perplessità siano nulli, anzi. Siamo ancora pressoché tutti poco informati sulla mobilità ecosostenibile e sui veicoli del futuro, complice anche il fatto che non esiste una regolamentazione uniforme ma leggi differenti in ogni Paese e, ahimé, in Italia anche in ogni provincia. Siamo nel 2019 e ancora sono tanti gli americani che credono che serva comunque la benzina per far funzionare le auto elettriche.

MOTORI La strana idea degli americani: le auto elettriche vanno a benzin...