La storica Fiat Panda 4×4 rinasce con Garage Italia Customs

Seconda giovinezza per la Fiat Panda, icona storica della Casa torinese, che riprende vita

Fiat Panda è stata completamente modificata da Garage Italia Customs, che ha creato una serie speciale dotata di personalizzazioni ad hoc e di propulsione elettrica, in grado di conferirle infatti il nome di Icon-e. Questa nuova linea oggi vede un modello inedito.

Parliamo della Integral-e, la versione 4×4 della Fiat Panda elettrica di Garage Italia Customs. La piccola e nota icona torinese è spesso oggetto di customizzazioni e personalizzazione più uniche che rare, nei giorni scorsi abbiamo visto anche la Pandarmato, trasformata dai ragazzi di Carmagheddon, che le hanno conferito un aspetto ‘da guerra’ grazie alle ruote cingolate. Quella di oggi invece è una nuova serie limitata, la base di partenza chiaramente è la Fiat Panda 4×4 prima serie, ma la trazione integrale è stata ottenuta con l’installazione di due motori elettrici che forniscono coppia ai due assali.

L’auto non ha più la trasmissione manuale e il guidatore ha la possibilità di scegliere tra le modalità di guida Sport ed Eco; al momento non sappiamo nulla riguardo potenza e autonomia, i dati non sono ancora stati resi noti. La disposizione degli elementi del powertrain consente di mantenere nel cofano originale la ruota di scorta.

Altri partners di Garage Italia Customs hanno partecipato alla realizzazione del nuovo progetto in serie limitata Panda Integral-e. Ha prestato la sua esperienza ad esempio anche JBL (che ha già lavorato ad altri progetti speciali di Garage Italia) realizzando l’impianto audio con diffusori su misura. Gli pneumatici dell’auto sono di BF Goodrich e i rivestimenti interni in Alcantara. All’interno troviamo il volante Nardi.

Garage Italia pubblica le foto sul suo profilo Instagram e risponde ad alcune domande degli appassionati e curiosi; leggiamo infatti: “In tanti ci avete chiesto perché la nostra Panda si chiami Integral-e. Ora ve lo spieghiamo, partendo da una premessa: le donor car usate come base di partenza per realizzare le Panda Integral-e by Garage Italia non mantengono nulla della meccanica originale. Cosa montano? Un motore elettrico sull’asse anteriore con riduttore/differenziale dedicato ed eliminazione del cambio a 5 rapporti. Un secondo motore elettrico sull’asse posteriore con riduttore/differenziale dedicato ed eliminazione dell’albero di trasmissione e differenziale posteriore”.

E infine: “Perché Integral-e?”, Garage Italia Customs risponde: “Due modalità di guida selezionabili, Eco e Sport. La prima privilegia la motricità a favore dell’asse anteriore con ripartizione 80% – 20%, mentre la modalità Sport prevede uno schema classico di trazione integrale uniformando la ripartizione su entrambi gli assi”.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI La storica Fiat Panda 4×4 rinasce con Garage Italia Customs