La storia della Lamborghini al museo Mudetec di Bologna

Gli iconici modelli della Casa raccontano le innovazioni e la rivoluzione delle supersportive di Lamborghini

Il Museo Lamborghini è diventato Mudetec, Museo delle Tecnologie, e racconta la storia dell’azienda proiettata nel futuro.

La tradizione di Lamborghini e l’innovazione dell’azienda sono raccontate attraverso esperienze interattive con schermi touch e con una nuova brain room che porta ogni visitatore in un viaggio tra passato e presente, permettendo ad ogni soggetto di entrare in contatto con tutti i capolavori che hanno scritto la storia del brand, soprattutto quelli che rappresentano le rivoluzioni che la Casa apporta grazie agli investimenti in ricerca e sviluppo.

Passeggiando tre le varie esposizioni del Museo Mudetec di Lamborghini si trovano icone del passato come la Miura, la 350 GT, la LM002 e la Countach, fino ad arrivare alle più recenti ed esclusive come la serie limitata Centenario, la Aventador SVJ Coupé, che detiene il record al Nurburgring, o ancora la concept ibrida Asterion.

Il Mudetec si presenta con Future Shapers Since 63, dal 16 aprile al 31 ottobre, un’esposizione oraganizzata in occasione dell’apertura, in cui ogni auto racconta il DNA, il design e la tecnologia che hanno rivoluzionato e dettato nuove regole del settore automobilistico, nelle differenti epoche. All’interno del Museo si può godere di un viaggio temporale suddiviso per decadi, dagli anni sessanta agli anni novanta. Tramite l’app appositamente creata, si possono seguire tutte le tappe della mostra con il proprio smartphone e anche sperimentare la configurazione della propria Lamborghini con il Car Configurator.

Al Museo è possibile vivere anche una fantastica esperienza di guida virtuale a bordo del nuovo simulatore e si può partecipare ai tour per visitare le linee di produzione V10, V12 e della Manifattura Lamborghini, solo su prenotazione. Tanti sono i laboratori didattici per le scuole, che rafforzano l’impegno del Mudetec nell’attività educativa. Il Museo Lamborghini ospita anche mostre temporanee e visite Incentive per clienti e collaboratori.

Attraversando le varie aree della mostra si possono vedere le prime visionarie creazioni del genio di Ferruccio Lamborghini come la Miura e la Countach fino ad arrivare a posare gli occhi sulle supersportive più recenti ed esclusive che abbiamo già citato, oltre alla Huracán Performante. Un viaggio unico che conduce il visitatore ad assistere alla nascita delle Lamborghini, i tour guidati trasformano questa già eccezionale visita in un’esperienza indimenticabile, dove ogni ospite può assaporare la storia dell’azienda, visitandone ogni angolo.

museo lamborghini

MOTORI La storia della Lamborghini al museo Mudetec di Bologna