Rubò una delle auto più rare al mondo, arrestato a Genova

Una vera vettura da sogno finita al centro di un caso internazionale, rubata e rivenduta a un prezzo da urlo

Parliamo di un’auto da sogno, una delle più rare al mondo, che è stata rubata, smontata in ogni sua parte, per essere poi rimontata e rivenduta, addirittura attraversando l’Oceano Atlantico per ben due volte, andata e ritorno.

Sembra la protagonista di un film, oppure di un libro di avventure; e invece no, questa vicenda è realmente accaduta e tra l’altro finita al centro di una delle più accattivanti vicende a livello internazionale. La macchina in oggetto è una tra le più rare al mondo, in tutto vi sono infatti solo 16 esemplari, è una Talbot Lago T150Css Teadrop coupè del 1938.

Un uomo, accusato di aver avuto tra le sue mani questo fantastico gioiellino che ha più di 80 anni, è stato scoperto in un albergo ligure nel centro della città di Genova alcuni giorni in una lussuosa suite ed è stato arrestato solo alcuni giorni fa. Si tratta di un cittadino della Svizzera, Christopher C. Gardner, di 65 anni nato negli USA e ricercato dalle autorità americane per il furto di quella macchina che aveva rivenduto nel 2015 per più di 7 milioni di euro. Tutto iniziò ormai 20 anni fa, nel lontano 2001, quando questa fantastica e rarissima Talbot sparì da un’officina di Milwaukee (negli Stati Uniti). E fu proprio tale Gardner il responsabile del furto d’auto, che venne poi totalmente smontata e sistemata, tenuta in un deposito fino al 2005, quando morì il proprietario.

In quell’anno il ladro, sentendosi ‘libero’ di usare il suo gioiello, falsificò i documenti dell’auto, facendo risultare di averla comprata dal nipote della persona deceduta, in maniera del tutto regolare. Gardner stesso tornò a Milwaukee per parlare con la Polizia, comunicando direttamente agli agenti che l’auto per la quale era stata fatta denuncia di furto alcuni anni prima era stata ritrovata e quindi lui ne era il legittimo proprietario (mostrando i documenti, ovviamente falsi).

Rubò una delle auto più rare al mondo

Rubò una delle auto più rare al mondo: arrestato

E così le Forze dell’Ordine chiaramente conclusero la ricerca di quell’auto, che il ladro portò prima in Svizzera e poi in Francia per farla restaurare, mettendola in vendita nel 2015, comprata per più di 7 milioni di euro. Nel 2019 le autorità americane hanno scoperto l’accaduto e emesso un mandato di cattura per Gardner, scomparso fino ad alcuni giorni fa, ritrovato a Genova (rischia 30 anni di carcere) e arrestato.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI Rubò una delle auto più rare al mondo, arrestato a Genova