Quali sono le auto della fiction “Rocco Schiavone”

Le auto della serie tv che ha come protagonista Rocco Schiavone interpretato da Marco Giallini

Dopo il grandioso successo del debutto, seguito da 3.2 milioni di spettatori, torna la serie tv di Rocco Schiavone.

La cult fiction di Rai 2, tratta dai romanzi di Antonio Manzini, vede come protagonista Marco Giallini, il vicequestore più famoso del piccolo schermo, che continua ad essere amato dal pubblico per il suo essere così fuori dalle regole ma al contempo con un senso profondo dell’etica. Visto il pubblico con livelli d’istruzione alti e fasce d’età centrali perfettamente in linea con il target di Opel, la Casa ha deciso che le proprie vetture dovessero far parte delle scene e diventare le coprotagoniste di questa serie tv italiana di grande successo. Scelte proprio perché sono auto che garantiscono sicurezza e comfort in qualsiasi occasione e sapranno accompagnare la squadra di Marco Giallini durante le laboriose indagini anche sulle strade più impervie e pericolose.

Grandland X sarà il grande mezzo che Opel ha messo a disposizione per Rocco Schiavone, il vicequestore di Polizia romano trasferito ad Aosta; il suv sarà quindi insieme a lui uno dei protagonisti indiscutibili della fiction, con un carattere deciso e schietto, proprio come quello del personaggio che la guiderà in tutte le puntate.

opel rocco schiavone

Si tratta di uno dei più noti suv dei nostri giorni, di cui si parla spesso, il terzo arrivato in questa gamma della Casa riconoscibile dalla lettera X. Al suo interno troviamo un abitacolo molto spazioso e confortevole per cinque passeggeri, la vettura adatta per chi ama l’avventura, con un fascino offroad senza limiti. Le linee sono innovative e dinamiche e la visibilità è eccellente, come tipicamente accade in questa tipologia specifica di macchine, grazie alla seduta rialzata. A bordo, largo spazio alla tecnologia di ultima generazione e ai sistemi di sicurezza, tanto da essere stata premiata con 5 stelle Euro NCAP, il miglior punteggio ottenibile.

Opel tiene particolarmente a produrre veicoli che possano essere alla portata di tutti, quindi con prezzi accessibili. I sistemi di assistenza alla guida presenti sulle vetture premium che infatti di listino rientrano sicuramente in un’altra fascia di prezzo. Il livello di comfort del Grandland X è sicuramente innalzato grazie alla presenza dei sedili ergonomici con rivestimento in pelle certificati da AGR, l’associazione indipendente di esperti di postura, oltretutto sono riscaldabili. Tecnologia a bordo con il sistema Navi 5.0 IntelliLink, con schermo touch a colori grande fino a 8’’, l’Infotainment e la connettività sono perfette e i dispositivi sono compatibili sia con Apple CarPlay che con AndroidAuto.

opel rai fiction rocco schiavone

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI Quali sono le auto della fiction “Rocco Schiavone”