Il principe William al Tourist Trophy in sella a una Norton

Il Duca di Cambridge non sa contenere la sua gioia e la grande passione per il mondo delle moto

Il principe William, grande appassionato di auto, è stato al Tourist Trophy per osservare da vicino i potenti motori sul circuito.

Non è riuscito a nascondere la sua gioia nel vedere la corsa dei motociclisti al TT dell’Isola di Man, insieme a migliaia di altri appassionati di motori, nel circuito famoso in tutto il mondo. Ha avuto persino la possibilità di sedersi su una Norton Breitling a emissioni zero. Proprio lui che ha avuto una moto Ducati del valore di 20.000 sterline, circa 22.000 euro, con uno scatto da 0 a 100 km/h in 2.5 secondi. La notte prima delle nozze, nel 2011, fu visto in sella al mezzo, in grado di raggiungere una velocità di 300 km/h.

L’adorata moglie Kate ha ammesso di essere terrorizzata dalla guida spericolata sulle due ruote e di essere sempre stata preoccupata quando il marito usciva in moto. Secondo quanto riferito, William sembra aver messo da parte la sua pericolosa passione, lo ha detto parlando con il triplice campione del Mondiale Superbike Jonathan Rea lo scorso anno.

Tornando al Tourist Trophy, il principe, durante la sua visita, immortalato dai fotografi in abito blu scuro e occhiali da sole, ha incontrato il personale e i volontari dell’evento, prima di partecipare ad un ricevimento organizzato per gli ospiti proveniente da tutta l’Isola. Ha inoltre visitato la Fondazione Joey Dunlop, l’organizzazione benefica che crea alloggi specializzati per i visitatori dell’Isola di Man con disabilità. L’organizzazione prende il nome da William Joseph Dunlop, il famoso campione del mondo di motociclismo. William ha incontrato il personale e gli ospiti che soggiornano negli alloggi e ascoltato come supportano i disabili durante tutto l’anno.

L’Isle of Man Tourist Trophy Races è una gara motociclistica che si tiene ogni anno nel mese di giugno. Nata nel 1907, ha sempre ottenuto seguito e successo, ed è uno dei più antichi eventi sportivi ininterrotti del mondo. William è arrivato in tribuna per assistere alle fasi finali della TT Supersport Race 2, prima di partecipare al citato ricevimento che ha ospitato, oltre allo staff e ai volontari, anche rappresentanti importanti del mondo motociclistico e di alcune dignitose imprese locali.

L’evento sportivo di quest’anno si è articolato in 9 gare, tra cui anche una Superbike Race, il TT Zero per i mezzi elettrici, una Lightweight Race e due Sidecar Race. I circuiti percorsi si snodano tra le strade urbane chiuse al pubblico per l’occasione. William non ha potuto contenere la sua gioia per aver avuto l’opportunità di sedersi su una potente Norton Breitling a emissioni zero durante la sua visita. Le squadre di Norton Racing hanno infatti avuto la grande opportunità di mostrare al principe, con elevato orgoglio,  le loro moto a zero emissioni che hanno corso nella Zero Race, segnalata dal Duca stesso.

principe william moto norton

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI Il principe William al Tourist Trophy in sella a una Norton