Porsche 911 GT3, i festeggiamenti per i 20 anni dell’icona

Celebrazioni speciali per festeggiare il ventesimo anniversario di un'auto che ha fatto la storia del Motorsport

Porsche festeggia i 20 anni dall’uscita della mitica 911 GT3, uno dei modelli più iconici del marchio tedesco.

Lo fa con una passerella, andata in scena al Museo Porsche nella sede di Stoccarda, dove hanno sfilato sei delle sue vetture storiche più apprezzate nel mondo dell’automobilismo. Svelata al grande pubblico durante il Salone di Ginevra del 1999, la prima serie della Porsche 911 GT3 venne sviluppata dal campione del mondo di rally Walter Röhrl,, insieme all’ingegnere di gara Roland Kussmaul e agli specialisti di Weissach di Porsche Motorsport. L’idea alla base della sua creazione fu semplice quanto geniale: nei piani della casa automobilistica c’era la volontà di far assaporare ai clienti, su strada, le emozioni da pista che il bolide riusciva a regalare.

Il nome GT3 nacque da un esplicito riferimento alla classe GT, quella dove le versioni da gara del modello andavano a competere. Sotto il cofano, un motore aspirato con cambio manuale e trazione posteriore. Il boxer a sei cilindri, da 3.6 litri, raffreddato ad acqua e capace di erogare una potenza di 360 cavalli. Rispetto alle versioni precedenti della 911, il telaio della GT3 venne abbassato di circa 30 millimetri e venne potenziato il sistema frenante. Il cambio derivava da quello della GT2. Porsche produsse anche una variante Clubsport, ulteriormente apprezzata dagli appassionati, che prevedeva un roll bar per l’abitacolo.

La Porsche 911 GT3, oltre ad essere usata come base per le vettura da omologare per le gare, è stata impiegata anche con successo dai clienti nelle prove dalla GT3 Cup. Successivamente, il Marchio di  Zuffenhausen presentò un aggiornamento del modello ogni 3/4 anni. Il primo nel 2003 con un motore potenziato da 381 cavalli che adottava un sistema VarioCam di controllo delle valvole. Nel 2006, la potenza arrivò fino a 415 cavalli e nel 2009 a 435, con incremento della cilindrata del boxer fino a 3.8 litri. La versione più recente della Porsche 911 GT3 è del 2017 e l’evoluzione RS, quella attuale, arriva a 520 cavalli erogati, con una coppia massima di 470 Nm e una velocità di punta di 320 chilometri orari.

Realizzata per la prima volta nel 1999, la 911 GT3 fu l’erede della 911 Carrera 2.7 Race Sport. Rappresenta la proposta più estrema della serie e nel corso degli anni è diventata uno dei modelli più ambiti tra gli appassionati di Porsche. Le sue versioni da gara, inoltre, hanno scritto pagine indelebili nella storia del Motorsport, con vittorie leggendarie come la 24 ore di Spa, di Daytona e del Nürburgring.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI Porsche 911 GT3, i festeggiamenti per i 20 anni dell’icona