La nuova Bentley Continental GT di Filippo Magnini

Magnini continua a far parlare di sé e oggi lo vediamo a bordo della sua vettura di lusso da 230mila euro

Filippo Magnini, ex nuotatore, è al centro delle notizie oggi grazie alla storia d’amore che lo lega all’ex velina di Striscia la Notizia Giorgia Palmas. I due stanno insieme da un anno e mezzo e hanno alle spalle storie molto importanti, lei con Vittorio Brumotti, inviato del Tg satirico di Antonio Ricci, lui con Federica Pellegrini.

I due fidanzati hanno parlato di nozze, l’ex nuotatore sembra aver ritrovato la serenità che cercava da tempo. La sua storia con la Pellegrini infatti pare essere finita soprattutto per progetti futuri differenti, lui desidera una famiglia mentre la nuotatrice è ancora impegnata in vasca, pronta a superare ogni record. Magnini e la Palmas al momento convivono e con loro c’è anche la piccola Sofia, nata dall’amore di Giorgia per Davide Bombardini.

filippo magnini bentley

Non è ancora stata fissata una data per il matrimonio, Filippo pare proprio essere deciso: “Quando non lo so, ma sicuramente Giorgia me la sposo”. E così, tra queste chiacchiere di sano Gossip, oggi vediamo Magnini che fa parlare nuovamente di sé, questa volta per un’altra passione, i motori. Nonostante si sia trasferito a Roma, dove vive con la compagna, l’ex nuotatore si reca spesso a Milano per impegni di lavoro e altri interessi.

E così è stato immortalato mentre si dedica allo shopping nel centro del capoluogo lombardo a bordo di un bolide da 230mila euro, una meravigliosa Bentley di lusso di colore grigio, con cui non passa di certo inosservato.

La Continental GT è un modello storico, presentato per la prima volta nel 2003, segnò l’ingresso del marchio nel gruppo Volkswagen e la fine della storica collaborazione con l’inglese Rolls Royce. Non solo cambiava l’approccio stilistico della Casa ma anche la piattaforma, dal momento che adottava la stessa dell’Audi A8 e della Phaeton. La terza generazione è stata presentata due anni fa al Salone di Francoforte, l’auto ha subito un aggiornamento sostanziale che l’ha riportata ai livelli di eccellenza che hanno sempre caratterizzato il marchio.

La vettura utilizza infatti la piattaforma modulare Msb che è quella di Porsche Panamera. La carrozzeria è integralmente in alluminio e questo ha consentito un risparmio di peso di 80 kg. Non cambiano rispetto al vecchio modello la trazione integrale permanente e la disponibilità del sistema torque vectoring. La meccanica mantiene lo stratosferico motore 12 cilindri a W di sei litri di cilindrata e due turbocompressori, la potenza massima arriva a 635 cavalli e la coppia passa da 720 a 900 Nm. Scatto da 0 a 100 km/h in 3.7 secondi e velocità massima di a 333 km/h, un vero bolide.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI La nuova Bentley Continental GT di Filippo Magnini