Mille Miglia: Fiat 8V Vignale del 1954 all’asta per 2 milioni

La prima asta di Finarte dedicata alle auto ha venduto la Fiat Vignale, esemplare unico

Finarte ha organizzato la prima asta dedicata alle auto, vendendo l’esemplare unico di Fiat 8V Vignale.

La vettura è il modello del 1954, venduta per la modica cifra di due milioni di euro ad un collezionista misterioso. All’asta Finarte è stata venduta solo una parte dei lotti offerti, 33 auto dal valore totale di 30 milioni di euro, compresa la reginetta. Il tutto è avvenuto durante la Mille Miglia, mentre Alfa Romeo prendeva posto sul podio della gara, i modelli Fiat 8V, 1400 e 500C registravano tre record mondiali alla vendita all’incanto. La Fiat 8V Vignale del 1954 rispondeva al lotto 134. Telaio n. 106.000052, 37 gare corse. Si tratta dell’unica vettura coupé da corsa tra le 9 coupé totali disegnate da Vignale nel 1953.

La Vignale 8V è nata come show-car, ma la conosciamo in realtà come potente auto da corsa, che ha registrato ben 37 gare nella sua carriera, tra cui anche una Mille Miglia, quella del 1955, guidata da Casimiro Toselli, 4 Rally del Sestriere, 2 Giri di Sicilia, 2 Coppe Intereuropa nel palmares. Conta anche una serie di livree e di modifiche infinita.

Gli altri due modelli che sono stati venduti all’asta di Finarte, raggiungendo cifre da record mondiale, sono sempre due Fiat storiche. Si tratta della 1400 e della 500C. La prima, telaio n. 015781, che conta 29 gare in tutto nella sua carriera, è la prima Fiat 1400 in assoluto ad aver tagliato il traguardo di una Mille Miglia, nel 1952 vinse quella gara. È stata venduta all’asta per 345.750,00 euro. La seconda, telaio n. 366836, lotto 125, è famosa per aver gareggiato nella Mille Miglia del 1953. Ancora oggi risulta immatricolata con la targa originale del 1952 BS 39515. Il prezzo raggiunto durante l’asta, a cui il modello è stato venduto, è di 104.877,50 euro. Insieme alla Fiat 8V Vignale, queste due vetture rappresentano 3 record mondiali.

Il valore a cui è stata venduta la Fiat 8V Vignale è circa la metà di quanto ha totalizzato l’asta 1000 Finarte del 14 maggio. Infatti il valore complessivo di quell’asta è stato di 4.231.503,38 euro, un super trionfo del Made in Italy. Quattro milioni di euro è una cifra strabiliante, che potrebbe tra l’altro essere superata a causa di alcune trattative in corso per le vendite private.

fiat 8v vignale 1954 asta record

MOTORI Mille Miglia: Fiat 8V Vignale del 1954 all’asta per 2 milio...