Lord of the Bikes: il talent delle moto con Guido Meda e Diletta Leotta

Inizia stasera il talent show che vedrà protagonisti i migliori customizzatori di Vespa d'Italia.

Inizia il talent show che mette in gara i migliori customizzatori di Vespa di tutta Italia.

Il programma è condotto da Guido Meda, Faso e Diletta Leotta, protagonista di Lord of the Bikes è la Vespa e le customizzazioni più glamour e straordinarie faranno da filo conduttore dell’intera trasmissione. Da questa sera, ogni martedì alle 22.20 su Sky Uno HD, disponibile anche su Sky On Demand. La grande rivoluzione di quest’anno per il talent che punta i fari sulla customizzazione delle due ruote è proprio la Vespa R-Evolution: Lord of the Bikes infatti concentrerà tutte le sue forze sui migliori customizzatori dei gioiellini Piaggio, che fanno parte dei mezzi più noti e ammirati del Made in Italy nel mondo dei motori in tutto il mondo. I conduttori saranno Guido Meda, telecronista sportivo MotoGP su Sky Sport, Faso, bassista del gruppo Elio e le Storie Tese e Diletta Leotta, volto di Sky Sport. Saranno loro a tenere monitorati i customizzatori di Vespa provenienti da tutta Italia e sempre da loro dipenderà la sorte degli stessi dieci protagonisti del talent.

Secondo Meda, la Vespa è un oggetto che è nato e passato alla storia per la sua immutabile perfezione, con una bell’anima e un carattere che ha fatto del mezzo un pezzo di grande successo per la Piaggio. Nonostante la sua natura eterna e perfetta, Lord of the Bikes quest’anno ha accolto la sfida di mettere in mano questi meravigliosi mezzi a chi sa trattare l’anima delle moto. La cosa divertente sarà sicuramente vedere Vespa inedite e straordinarie realizzate in differenti e magnifiche versioni, che si giocheranno il titolo di migliore. Guido Meda racconta di divertirsi un mondo dei panni del giudice, insieme a Diletta Leotta, fortissima sull’estetica, e a Faso, grande appassionato e esperto di Vespa, con una mega ironia che lo contraddistingue. Meda ha un amore spassionato per le due ruote, adora lo spirito allegro di Vespa, ma anche l’attenzione e il rispetto nella customizzazione. Ed è sicuro che il talent piacerà, e molto.

In ogni episodio verrà assegnato un tema differente, che svaria in qualsiasi settore; potrà essere legato alla musica, ai social, al cinema, allo sport, alle corse, al fashion. Ogni partecipante dovrà affidarsi alla propria creatività e dare il meglio di sé per customizzare la Vespa sfoggiando le proprie capacità artistiche e comunicative, stando attento a non snaturare il fascino di questo mezzo. Ricordiamo che Vespa è caratterizzata da grande forza, è stata protagonista di film, elemento di eleganza e design, con circa 19 milioni di pezzi diffusi in tutto il mondo.

Le protagoniste di Lord of the Bikes – Vespa R-Evolution saranno le small body Primavera e Sprint e anche il Vespone GTS, con la scocca più grande. I vari team di artisti quindi si esibiranno nella customizzazione dei mezzi, seguendo i tempi proposti, comunicando comunque i valori di Vespa.

lord of the bikes

MOTORI Lord of the Bikes: il talent delle moto con Guido Meda e Diletta ...